Moda e bellezza

I vantaggi del trucco semipermanente

Il trucco semipermanente è una tecnica estetica che permette di rendere duraturo l’effetto del make-up. Per farlo si utilizzano macchinari simili a quelli dei tatuatori, è infatti anche noto come tatuaggio estetico. L’esperto però utilizza pigmenti bio riassorbibili che, contrariamente a quelli di un tatuaggio, si riassorbono in modo graduale con il passare del tempo. I macchinari sono inoltre più delicati con la pelle e introducono i pigmenti più superficialmente.

Un trucco duraturo ma naturale


Questo l’effetto che si tende a ricercare con il Trucco SemiPermanente; perché sia sempre piacevole è infatti importante che non sia eccessivamente marcato, ma un delicato “ritocco” ad alcune zone del viso. Gli ambiti di intervento sono vari, dalla linea delle labbra scarsamente pigmentata fino alle sopracciglia che con gli anni si sono diradate. Con il trucco semipermanente è possibile infoltire le sopracciglia, colorare leggermente le labbra, enfatizzare la linea delle ciglia. Si usa però anche per mascherare le piccole imperfezioni, come ad esempio le zone del viso con pigmentazione irregolare o anche le cicatrici che mostrano una colorazione biancastra. Dopo aver praticato questo tipo di tatuaggio estetico l’effetto è piacevole e naturale, con una certa enfasi sui punti di forza del viso.

Quanto dura


Viene comunemente chiamato trucco semipermanente perché ha una lunga durata, ma l’effetto non è eterno. La scarsa profondità e l’utilizzo di pigmenti che si riassorbono porta infatti a un lento e progressivo sbiadire dell’effetto. Stiamo comunque parlando di un trucco che perdura fino a 6-12 in condizioni perfette, a seconda dei casi e della risposta dell’organismo al tatuaggio estetico; dopo 2-3 anni scomparirà completamente. È però possibile renderlo permanente, effettuando periodici ritocchi. Se durante la prima seduta di trucco permanente sarà necessario attendere alcune decine di minuti per ottenere l’effetto desiderato, i ritocchi spesso sono molto rapidi. Si va solo a enfatizzare nuovamente l’effetto del trucco semipermanente. Se si effettua un ritocco ogni 6 mesi i risultati si prolungano nel tempo.

Quanto costa


Il costo del trucco semipermanente dipende da una serie di fattori. Il primo riguarda la zona di intervento: maggiore è l’area da coprire con il colore e maggiore è il costo dell’applicazione. Dipende anche dalla zona da trattare, dalla tinta da utilizzare, dal tipo di enfasi che si intende conferire, quindi dall’effetto finale che si intende ottenere. Si tratta comunque di un costo che chiunque può affrontare, considerando anche che i risultati durano per vari anni. I ritocchi sono ovviamente molto meno costosi rispetto alla prima applicazione.

Ci si può truccare lo stesso?

Posto il fatto che ognuno è libero di richiedere il tipo di trucco semipermanente che più gradisce, solitamente l’effetto che si ottiene è molto naturale, come dopo un leggero make up. Questo tipo di trattamento è però del tutto compatibile con il trucco tradizionale; chi ha già dei tatuaggi estetici può quindi continuare a truccarsi come meglio crede. Solitamente però si tende a non necessitare del trucco, soprattutto per quanto riguarda il classico eyeliner da usare ogni giorno, o il rossetto. Al mattino, appena sveglie, si ha già un effetto che ricorda un leggero trucco. Molto dipende poi dalle zone che sono state sottoposte al trattamento, che però spesso sono: contorno occhi, sopracciglia e contorno labbra.

I pigmenti per il trucco semipermanente

Per applicare questo tipo di tatuaggio estetico si utilizzano specifici pigmenti, certificati e approvati dal Ministero della Salute. Non contengono additivi chimici o conservanti e sono di tipo minerali, quindi difficilmente danno origine a effetti collaterali o allergie. In ogni caso è sempre consigliabile recarsi presso centri specializzati, che siano in grado di garantire la qualità dell’’intero processo di applicazione del trucco semipermanente e dei materiali utilizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.