Varie

Come capire se piaci ad un uomo

Quali sono i segnali che fanno comprendere che un uomo è interessato a voi? Chissà quante volte ve lo siete chiesto, ma gli piaccio oppure no?  Ci sono molti modi per poterlo capire,  in questo articolo potrete conoscere i 10 segnali principali che un uomo, in modo del tutto inconscio, tende ad inviarvi quando è interessato a voi. Vi consiglio di leggerlo fino in fondo perché potrete scoprire che in qualche modo anche voi lanciate segnali più o meno consapevolmente, e saperli gestire e riconoscere può essere l’arma vincente nei confronti di chi volete attrarre a voi.

I 10 Segnali per capire se gli piaci.

Di seguito i 10 segnali che in maniera inequivocabile ti fanno capire se piaci ad un uomo.

  1. Riduce le distanze prossemiche

Quando un uomo è davvero interessato a voi, molto probabilmente tenderà ad avvicinarsi mentre vi parla. E’ una reazione naturale che coinvolge tutti gli uomini che avvertono una forte attrazione nei confronti dell’altra.

Molto probabilmente si inventerà delle scuse o chissà quali esilaranti giustificazioni per potersi avvicinare, incrinerà leggermente il busto verso di voi e potrebbe sussurrarvi qualcosa all’orecchio. Se ciò accade è un segno inequivocabile che gli piacete, anche molto. Un sussurro è persino considerato come uno strumento di seduzione!

  • Tende a Sorridere spesso

È vero, ci sono molte persone che hanno un sorriso stampato in faccia. Spesso sono persone amichevoli, generose o positive. Tuttavia, quando piacete ad un ragazzo, la sua tendenza sarà quella di sorridere molto più del normale ed in un modo insistente, a volte anche impacciato.

  • Cura particolarmente il suo look

Quando un uomo è interessato per fare colpo farebbe di tutto. Un look particolarmente curato, abbinato ad un profumo intenso indica che vuole conquistarvi.  A volte potrebbe persino sembrare esagerato; sappiate che non lo fa perché vuole tirarsela, lo fa perché vuole fare una buona impressione su di voi e vuole che lo vediate al suo massimo splendore.

  • Cerca di toccarvi spesso.

Ovviamente non voglio che intendiate un modo malizioso di toccarvi, semplicemente farà di tutto per entrare in contatto fisico con voi. Spesso  lo fa in modo “accidentale”, forse vi sistemerà semplicemente i capelli, ma qualunque sia il gesto cerca di entrare in contatto con la tua pelle, che inizia a desiderare ardentemente.

  • Non controlla mai il suo telefono.

Oggi giorno siamo tutti quanti dannatamente dipendenti dagli smartphone, tuttavia se in vostra compagnia “si dimentica” del telefono, è chiaramente un forte indicatore di interesse,  vuole dedicare tutte le sue attenzioni a voi.

  • Cerca la vostra approvazione

Per lui, la vostra opinione, conta e farà tutto quanto in suo possesso per sentirsi ascoltato ed approvato da voi. Se cerca di catturare la vostra attenzione, sapere in modo costante cosa ne pensate, sta cercando di comprendere se è sulla vostra stessa lunghezza d’onda.

  • Cerca di esserti di aiuto

Un ragazzo a cui piacete, cercherà di rendersi utile in tutti i modi che può. Qualsiasi problema accenniate lui si mostrerà pronto a risolverlo, anche se non sa minimamente come fare. Una buona occasione per risolvere tanti problemi quotidiani che avete in casa? .

  • Cerca di scoprire la vostra interiorità

Un uomo che inizia seriamente ad interessarsi a voi, non si limiterà a fare complimenti sull’aspetto fisico, bensì porrà l’accento anche su alcuni vostri lati della personalità, forse noterà il vostro stile o noterà il modo in cui affrontate la vita e le varie situazioni mentre gliele raccontate.

Se notate che è in fase di sincero ascolto, non vi interrompe costantemente ma anzi, cerca di fare domande interessanti sulle vostre prospettive di vita, su cosa credete, è chiaro che ci sia un grande interesse e che gli piacete. Vuole realmente conoscervi più a fondo.

  • Le pupille si dilatano

Non lo sapevate? Quando vediamo qualcosa che ci piace, le nostre pupille si dilatano. E’ una risposta biologica involontaria e naturale dalla quale non ci possiamo sottrarre in nessun modo.

Questo tipo di segnale, come il prossimo, sono i più difficili da notare, ma sono anche quelli che danno una certezza concreta del fatto che piacete ad un uomo.

E’ piuttosto comprensibile vista la difficoltà di notarlo e di tutte le interferenze che potrebbero condizionare la dilatazione della pupilla.

  1.   Alza velocemente il sopracciglio.

E’ un vero e proprio “lampo”, un segnale che è quasi indistinguibile. Quando un uomo vede qualcosa che gli piace, molto spesso tende ad alzare il sopracciglio. Questa azione tuttavia è davvero breve, una frazione di secondo e può essere davvero molto difficile da notare.

Se vi capita di notarlo mentre parla con voi, mentre dite o fate qualcosa, è un chiaro segnale di interesse nei vostri confronti, ma non massacratevi per scovare questo tipo di segnale. Se lo notate, perfetto, ci sono grandi possibilità che gli piacete e che vuole conoscervi meglio, ma se non lo notate, semplicemente fate attenzioni agli altri 9 segnali che potrebbe mandarvi.

Se da una parte a volte i segnali sono piuttosto chiari è altresì vero che molto spesso ci lasciamo condizionare da come invece dovrebbero essere le cose, aspettandoci segni, frasi o atteggiamenti da film romantici.

Sia uomini che donne inviano segnali inconsci quando una persona ci interessa.

Questi tipi di segnali di cui vi ho parlato sono dei potenti rivelatori dai quali nessuno può sottrarsi. Si chiamano segnali “non verbali”.

Capisco molto bene che sarebbe molto più facile se semplicemente un uomo vi guardasse dritte negli occhi, venisse da voi , e vi dicesse “Hai un sorriso bellissimo.. Mi piaci davvero molto e voglio conoscerti più a fondo.”

Purtroppo  ci sono molte situazioni in cui un uomo non può apertamente dirvi che gli piacete o mostrarvelo; pensate a quali situazioni imbarazzanti si andrebbe incontro se ogni volta che piacete a qualcuno questo lo manifesti apertamente.

Imparare e riconoscere i segnali non verbali  per capire se gli piacete davvero, potrà esservi di indubbio aiuto! Chiaramente una volta compresi non bisogna mostrarsi subito disponibili perché l’altro potrebbe fare anche marcia indietro, soprattutto per i seguenti motivi;

  • potrebbe negare per non esporsi
  • potrebbe essere timido e quindi allontanarsi
  • potresti rompere la magia della conoscenza, del corteggiamento, quindi evita di essere diretta con frasi del tipo: ho capito che ti piaccio.

Creare le condizioni per piacergli

Infine, voglio concludere questo articolo con una serie di suggerimenti concreti per attrarlo! Piuttosto che attendere che si faccia avanti potete creare le condizioni affinché si senta sempre più attratto-

Non mettetelo su di un piedistallo.

Se ci fate caso, spesso, attraete uomini che non vi interessano. Questo accade quando siete del tutto naturali, semplici, voi stesse. Non state cercando di essere attraenti e questo, inesorabilmente, ve lo fa essere ancora di più.

Ma cosa accade quando invece avete davanti l’uomo che tanto vi interessa? Inizia la recita, il panico, il nervosismo, caratteristiche che possono persino allontanare un uomo da voi.

Rivelati poco a poco.

Non svelate tutte le vostre carte, tutti i vostri problemi, sogni e desideri. Fatelo interessare, lasciate delle “porte aperte”, ed osservate quanto voglia realmente conoscervi. Lasciare delle molliche di pane, farà scattare in lui un maggiore interesse che vi renderà ancora più attraenti ai suoi occhi.

Non siate sempre presenti

Questo lo farà impazzire, ma usate questa strategia con cura, senza esagerare. Se avete passato una gran bella serata insieme, non mostratevi subito disponibili, pronte a rispondere ai suoi messaggi o alle sue telefonate. Inizialmente siate anche un po’ sfuggenti. Se siete stati davvero bene insieme, creerete in lui un po’ di “sana mancanza”, che farà sì che vi desidererà ancora di più.

Sviluppate il vostro fascino personale.

Questo significa diventare più sicure di voi stesse. Sono consulente relazionale, mi occupo di coppie, di sentimenti, d’amore e se c’è una cosa sicura è quanto abbiate bisogno di credere maggiormente in voi stesse. Siete delle dee ma siete eccessivamente critiche verso voi stesse.

Accettate i vostri punti “deboli” sotto ogni punto di vista, se volete migliorateli, ma cercate di mettere in risalto i vostri punti di forza. Concentratevi su ciò che vi piace di voi stesse, amatevi così come siete. Quando vi guardate allo specchio cercate di capire che ciò che vedete è la persona più importante della vostra vita e che merita tutto l’amore di questo mondo.

Createvi dei sani hobby, degli interessi, e fate in modo che facciano parte della vostra vita. Siate e sentitevi delle donne di valore, ed il vostro valore, sarà percepito.

La vera seduzione non ha molto a che fare con l’avvenenza fisica, è qualcosa di molto più profondo che spiega anche molte coppie di uomini attraenti con donne che forse non ritenete alla loro altezza.

Se volete un consulto professionale, di una persona che ormai da anni si occupa di aiutare donne da tutto il Mondo a conquistare i propri uomini, non esitate a contattarmi.

Adriano Rossi è un sociologo che da anni si occupa di amore e benessere, in particolar modo quando si tratta di affrontare una crisi di coppia o una rottura sentimentale. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.