Arredamento e design

Come scegliere le sedie della cucina

Quando ho dovuto scegliere l’arredamento per la casa, la stanza che più mi ha dato problemi è stata la cucina.
La cucina è il cuore della casa, dove si trascorre più tempo e dove le proposte nei negozi di arredamento sono più numerose; il dubbio era tra scegliere il design o la comodità. Non volevo rinunciare a nessuna delle due e il compromesso l’ho trovato nella collezione di sedie Bontempi.

A distanza di 12 anni le sedie Bontempi della mia cucina sono ancora apprezzate dai miei ospiti per il design pulito e lineare, attuale ancora oggi  e per la comodità della seduta e del schienale; tornassi indietro farei esattamente la stessa scelta.

Scegliere le sedie però non è stato così immediato anche perchè non erano della stessa linea e tipologia della cucina e del tavolo. La cucina è in rovere sbiancato , molto lineare e il tavolo è in rovere moro. Le sedie Bontempi sono bianche ma nonostante la diversità dal tavolo e dalla cucina sono perfette per il loro design che le rende uniche ed originali.

Per la scelta delle sedie della cucina o della sala da pranzo non è possibile seguire il cuore , ma bisogna rispettare alcuni consigli per non avere sgradite sorprese quando dovrete utilizzarle quotidianamente.

Consigli per la scelta delle sedie

– Tenete presente che la sedia della cucina deve essere comoda perchè l’utilizzate tutti i giorni e dovete stare seduti a lungo per pranzi o per serate con amici; inoltre non la utilizzate solo voi ma anche i vostri ospiti che devono stare seduti comodi e sapere che se tornano da voi staranno seduti in sedie confortevoli.

– Devono essere di materiali solidi e certificati per durare nel tempo; se sono di materiale scadente e ne rompete una le dovete cambiare tutte se non riuscite a trovarle nel tempo di nuovo sul mercato.

– Non acquistate sedie “troppo” di design, perchè rischiate di stancarvi nel vederle tutti i giorni o che passino di moda.

– Cercate sempre di orientarvi su sedie di colori semplici (bianco, nero o marrone) e de evitate cose troppo colorate che stancano gli occhi e si scoloriscono o rovinano più facilmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.