Arredamento e design

Design e resistenza: i nuovi must per l’arredo bagno

Fino a qualche tempo fa, quando si pensava ai progetti d’arredo della casa, il bagno veniva spesso trascurato e subordinato ad altre camere della casa, sulle quali si era disposti ad investire più soldi.

Ultimamente, però, questa zona della casa è stata fortemente rivalutata, diventando un rifugio dove rilassarsi e prendersi cura di sé, con tutti i comfort del caso, così da potersi ritagliare momenti di benessere in ogni momento in cui se ne senta il bisogno.

Ovviamente, quando si parla di bagno, non è importante solo il design, che deve appunto favorire questa atmosfera delicata e avvolgente, ma anche la resistenza dei materiali e degli arredi acquistati, che siano durevoli e affidabili nel tempo, trattandosi di una zona della casa dove l’usura avviene più in fretta a causa di acqua, vapori e forte uso.

bagno

Ecco quindi alcune idee su come arredare il bagno.

Scegliete arredi di qualità, funzionali e resistenti ma che soddisfino ogni vostra esigenza in quanto a gusti. Ci sono moltissime marche i cui prodotti sono acquistabili anche online, come ad esempio Ideal Standard, che sulla rete arriva con prezzi davvero vantaggiosi e moltissime promozioni. Ad ogni modo, basta un giro su siti specializzati per trovare le soluzioni più adatte ai vostri gusti e alle vostre esigenze.

Per quanto riguarda i colori, sceglieteli caldi, ma chiari, specialmente se le dimensioni della stanza non sono poi così grandi. In questo modo renderete l’ambiente rilassante, luminoso e spazioso. Ad ogni modo, mantenete il look naturale, così da aumentare al massimo il potenziale rilassante.

E se appunto è di piccoli spazi che si parla, allora è consigliabile optare per dei sanitari sospesi, sistemati lungo un piano, che permettono di lasciare sgombra la parete su cui sono posti. Questo inoltre aiuta molto nella manutenzione del bagno, facilitandone la pulizia.

Un’altra soluzione, che aiuta a risparmiare spazio in maniera personalizzata e creativa, valorizzando e ottimizzando ogni angolo del vostro bagno, è la mobilia componibile che fa della modularità e dei mobili trasformabili il punto forte della proposta arredo di quest’anno. Il risultato è innovativo, altamente estetico, ma anche molto funzionale.

Altra opportunità è quella di scegliere linee semplici per arredi minimal, in modo da lasciare spazio al resto della stanza e al suo arredamento, affinché i sanitari troppo particolari non distolgano l’attenzione dall’intero ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.