Arredamento e design

Verande trasparenti per godersi l’outdoor tutto l’anno

Godere degli spazi esterni in ogni periodo dell’anno, anche in caso di pioggia, vento o neve – senza rinunciare ai comfort e alle comodità di uno spazio coperto – è possibile grazie alle verande trasparenti.

Una stanza di vetro in cui potersi rilassare lasciando vagare lo sguardo all’esterno, perdendosi nel panorama circostante, senza doversi preoccupare di coprirsi bene per il freddo o cercare un luogo all’ombra per il caldo. Le verande trasparenti hanno il pregio di consentirci di godere a pieno di giardini e terrazzi per dodici mesi all’anno, in un ambiente confortevole e rilassante. Rappresentano la soluzione ideale per chiudere balconi o terrazzi senza rinunciare al contatto con l’esterno.

Caratteristiche principali delle verande trasparenti

Le verande trasparenti sono una particolare tipologia di verande composte quasi esclusivamente da pareti vetrate in cui la struttura portante è ridotta ai minimi termini al fine di interporre il minor numero di ostacoli possibile tra l’interno e l’esterno. La presenza di pareti trasparenti, inoltre, determina anche numerosi altri vantaggi dal punto di vista pratico.

Le verande trasparenti:

  • Offrono la massima schermatura dai raggi solari in estate e proteggono dal freddo e dalla pioggia in inverno.
  • Garantiscono la massima luminosità all’interno poiché permettono il passaggio della luce, consentendo di godere di un’illuminazione naturale per gran parte della giornata.
  • Tengono fuori i rumori molesti, garantendo buoni livelli di isolamento acustico.

I materiali: vetro e PVC trasparente

Solitamente queste strutture sono realizzate interamente in vetro con profili in alluminio, legno o PVC.

Esistono diverse tipologie di vetro per verande e la scelta dovrà tenere necessariamente conto delle caratteristiche climatiche della zona in cui si risiede. Tra le diverse tipologie di vetro le più diffuse sono:

  • Vetri riflettenti, indicati per i climi più caldi poiché consentono di riflettere i raggi solari impedendogli di penetrare all’interno e riducendo il riscaldamento.
  • Vetri basso-emissivi, adatti ai climi più freddi dal momento riducono la dispersione di calore verso l’esterno, garantendo una temperatura ottimale anche senza l’utilizzo del riscaldamento.
  • Vetri fonoassorbenti, ideali per chi vive in città poiché garantiscono alti livelli di isolamento acustico.

In alternativa al vetro è possibile optare per il PVC trasparente, noto anche come Cristal.

Il Cristal è un materiale ricavato dalla resina PVC, completamente trasparente – ideale per schermare gli ambienti senza oscurarli – e che garantisce una bassa conducibilità termica e una buona resistenza ai raggi UV.

Per quanto concerne la struttura, spesso le verande trasparenti presentano un sistema di apertura/chiusura scorrevole così da poter essere aperte o chiuse a seconda delle necessità, della stagione e dei momenti della giornata.

In conclusione, una veranda trasparente è la soluzione ideale per espandere la superficie abitabile di un’abitazione – specie quelle più piccole – senza rinunciare completamente a godere di uno spazio esterno come un balcone o un terrazzo.

Le verande con vetrate possono essere utilizzate per allargare o dare profondità ad una qualsiasi stanza della casa, dalla cucina al salotto. Queste soluzioni possono essere sfruttate anche per creare uno spazio completamente nuovo come ad esempio uno studio, un salottino da tè, un angolo lettura, una sala hobby o un romantico giardino d’inverno in cui rilassarsi e ospitare parenti e amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.