Consigli pratici

Antifurto senza fili: la soluzione ideale per la sicurezza in casa

Una casa sicura è difficile da trovare: appartamenti e soluzioni in affitto spesso non sono dotate dei giusti sistemi di sicurezza ma la crisi economica ha fatto aumentare furti ed infrazioni: la soluzione ideale sono gli antifurti senza fili. Dalle mie parti è proprio questo il genere di sistema di sicurezza più apprezzato ed è per questo che ho deciso di approfondire.

Antifurti senza fili: cosa sono

Gli antifurti senza fili sono sistemi di allarme wireless. Proprio perchè non hanno necessità di fili cablati questo genere di antifurti è semplice da essere installato, non servono lavori edili e si può inserire in un contesto già arredato. Molto diffusi nelle abitazioni, ultimamente sono i sistemi più graditi. Anche io ho scelto questo genere di sistema di sicurezza nel mio appartamento proprio perchè è stato di semplice installazione. Peraltro ero preoccupata per il fatto che potesse essere antiestetico invece l’assenza di fili lo rende discreto e molto pratico. Quando non sono in casa interagisco con il sistema d’antifurto dal mio smartphone, dal tablet o da un qualsiasi pc. Meglio di così  non potevo aspettarmi.

Cosa prevedono gli antifurti senza fili

Un po’ come tutti i sistemi di sicurezza gli antifurti senza fili prevedono telecamere e sensori che però vengono installati senza modifiche alle opere murarie, non servono canaline per cablare i fili! Una cosa molto importante. Tutto funziona grazie alla trasmissione via onde radio dunque tutto perfettamente non visibile nemmeno ad occhio curioso.

Ovviamente quando si sceglie di installare antifurti senza fili è sempre bene farsi consigliare da degli esperti. Nel mio appartamento abbiamo inserito diversi sensori e varie telecamere in modo perfettamente compatibile anche con l’arredo.

Sensori e telecamere discrete sono la base di un ottimo sistema di sicurezza: questi, nel caso degli antifurti senza fili, comunicano via radio alla centralina che può essere sistemata in un qualsiasi punto dell’appartamento.

Come scegliere il miglior antifurto senza fili

Parlando con gli esperti ho capito che anche di antifurti senza fili ve ne sono differenti, il migliore tra i tanti proposti è quello a tripla frequenza radio con sensori che, a quanto mi hanno spiegato, viaggiano su diverse onde radio, utilizzano in particolare i canali 433, 434, 868 Mhz. Grazie alle diverse frequenze sono più sicuri perchè diventa impossibile bloccarli  o  craccarli.

In questo genere di impianti anche le centraline e le sirene sono a tripla frequenza, sistemi molto evoluti in grado di interagire tramite apposita applicazione. Semplici da far funzionare, semplici da monitorare via sms o via telefono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.