Consigli pratici

Come organizzare una festa di 18 anni al top!

La festa per i 18 anni è il primo grande avvenimento che irrompe nella vita di un (oramai ex) adolescente, in quanto sancisce la sua crescita e l’ingresso nel mondo dei “grandi”, nonostante l’età sia ancora abbastanza giovane per godere dei vantaggi dell’uno e dell’altro mondo. E allora questo significa solo una cosa: la festa, così come il momento, dovrà essere assolutamente di grande livello, in grado di segnare un ricordo che possa lasciare estasiati non solo il festeggiato, ma anche i suoi amici. Ma come organizzare una festa di 18 anni al top? Seguendo i nostri consigli, sarete in grado di pianificare un evento monstre!

Una festa di 18 parte sempre dagli addobbi

Sia che abbiate scelto di organizzarla presso casa vostra, o di affittare un locale tutto per voi e per i vostri invitati, prima di aprire le porte del diciottesimo dovrete necessariamente addobbarlo di tutto punto, per dare animo e corpo alla vostra festa, e per renderla davvero memorabile e stamparla a fuoco nei cuori dei vostri amici. E le opzioni, per fortuna, certamente non vi mancano: dai festoni alle decorazioni, sui siti specializzati online è possibile trovare tantissimi addobbi per un compleanno di 18 anni in grado di regalare carisma e atmosfera alla vostra festa.

La musica per creare atmosfera

Una festa di 18 anni non può, per nulla al mondo, prescindere dalla musica e dai balli sfrenati fino a tarda notte. Se avete deciso di affittare un locale, state molto attenti al DJ: sceglietelo voi e non fatevi “appioppare” il dj resident, perché non saprete mai a cosa andate incontro. Meglio rivolgersi ad un amico che sappia quello che fa, e che conosca i gusti del vostro gruppo di amici. Se invece la organizzate a casa, installate un paio di casse Bluetooth, create una playlist e fatela gestire in automatico da software come VirtualDJ, così da potervi godere liberamente la festa!

Come trovare il giusto abito?

Il festeggiato, non si scappa, deve vestirsi elegante, ma anche comodo visto che ad un certo punto ogni etichetta andrà a farsi benedire (ed il bello in fondo è proprio questo). Inoltre, meglio prevedere anche un dress code per gli invitati, che non sia troppo rigido ma che lasci un po’ di spazio alla creatività: generalmente, un jeans pulito unito ad una camicia e ad una cravatta bastano. E le donne? Un vestitino nero è una scelta classica, ma anche le alternative colorate sono ideali vista la giovane età.

Quali scherzi fare al festeggiato?

Se state organizzando il diciottesimo di un vostro amico, dovrete per forza tenergli in caldo qualche scherzo, anche per spezzare questo momento sacrale con un po’ di sano spirito di patate. Ma quali scherzi fare? il “bidone” collettivo è sempre un grande must, così come il regalo “farlocco” che anticipa il regalo vero. Ma anche qualche gioco che possa mettere in imbarazzo il festeggiato, durante l’apertura dei regali, è una buona idea per creare quello spirito di ilarità che poi dovrà accompagnare ogni singolo minuto della festa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.