Consigli pratici

Come scoprire la password del wifi domestico: qualche trucco

Capita un po’ a tutti di dimenticarsi la password della propria rete wifi domestica. Niente di grave, è ovviamente meglio annotarsela da qualche parte, ma, qualora non si avesse idea di come recuperarla, esistono comunque alcune procedure utili. Se vuoi capire come visualizzare la password del tuo wifi domestico, non devi fare altro che proseguire la lettura e troverai tutte le informazioni che ti servono. Per approfondire, puoi anche di leggere l’articolo di chetariffa.it su come scoprire la password del wifi di casa così da sapere esattamente cosa fare a seconda delle situazioni.

Come trovare la password della rete wifi dal router

Se hai smarrito o non ricordi la password wifi, quello che puoi fare è utilizzare il tuo router. Non dovrai fare altro che accedere al pannello di amministrazione dello stesso e cercare la chiave d’accesso. Se vorrai, potrai anche modificarla a piacimento, per ricordarla con maggiore facilità in futuro. Per ritrovare la password utilizzando il router accedi al pannello di gestione e apri il tuo browser predefinito. Poi, digitare l’indirizzo IP del dispositivo nella barra degli indirizzi e accedi al pannello. A questo punto, inserisci il tuo nome utente e la password per eseguire l’accesso al pannello di configurazione del router e accedi alla sezione dedicata alla configurazione della rete wireless domestica. Infine, individua la sezione dedicata alla password WEP/WPA.

Trovare la password wifi da Pc

In caso di dimenticanza o di smarrimento della password wifi, potrai procedere anche utilizzando il tuo Pc, ma solo se hai già eseguito l’accesso almeno una volta. Con Windows potrai recuperare la tua password wifi in modo molto semplice, cliccando con il tasto destro del mouse sull’icona della rete che si trova accanto all’icona dell’orologio. Con Windows 10 dovrai invece cliccare sulla sezione “Impostazioni rete e Internet” e poi su “Centro connessioni di rete e condivisione nella nuova schermata”. A questo punto dovrai cliccare sul nome della tua rete wifi e premere su “Proprietà wireless” e su “Sicurezza” per visualizzare la password.

Trovare la password wifi da tablet o cellulare

In caso di smarrimento della password wifi, potrai comunque recuperarla senza problemi anche utilizzando un semplice tablet o cellulare (Android o iOS). Con Android, ad esempio, esiste una procedura specifica che prevede da parte tua l’attivazione delle opzioni sviluppatore sul device Android. Attivare il debug USB e, in parallelo, il programma adb sul tuo pc. Collega il tuo smartphone al Pc con il cavo Usb originale e accedi alla cartella principale. Poi, crea una finestra di prompt dei comandi su Windows e digita la stringa “adb pull/data/misc/wifi/wpa_supplicant-conf passwordwifi.txt.”. Una volta fatto questo, usa il comando “Esplora file” di Windows per accedere alla cartella in cui è stato eseguito il comando e aprire il file passwordwifi.txt per trovare la lista delle reti wifi a cui è collegato il tuo dispositivo con tanto di password.

E se tutti questi metodi non dovessero funzionare?

Qualora tutti i metodi elencati non dovessero avere successo questo non vuol dire che dovrai rassegnarti a non avere la tua password per la rete wifi domestica. Non devi fare altro che riportare il router alle impostazioni di fabbrica. Così facendo però non potrai recuperare la vecchia password in quanto, a reset ultimato, dovrai per forza di cose utilizzare la chiave di accesso predefinita che troverai nell’etichetta appiccicata sul router o all’interno del manuale delle istruzioni del router. Considera anche che, dopo che avrai eseguito il reset e il ripristino delle impostazioni di fabbrica, tutti i dispositivi connessi verranno subito scollegati. Per eseguire il reset del router dovrai premere l’apposito tasto utilizzando un oggetto appuntito per almeno una trentina di secondi. Quando vedrai i Led sul router lampeggiare, saprai che la procedura di ripristino è ufficialmente iniziata. A questo punto ti basterà cercare le credenziali di accesso predefinite del router per poter eseguire l’accesso in qualsiasi momento. Per la tua sicurezza ti consigliamo comunque sempre di modificare il nome utente e password del tuo router. Dopo aver effettuato l’accesso al pannello di controllo dovrai cercare la sezione dedicata alla gestione degli utenti e potrai scegliere un nuovo nome utente e una nuova password così da impedire l’accesso a intrusi sgraditi. Puoi anche utilizzare dei programmi per verificare in tempo reale quali sono tutti i dispositivi connessi alla tua rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.