Consigli pratici

Ristrutturare casa? Puoi farlo in modo “cool”!

Ristrutturazione fa spesso rima con preoccupazione: quanto costa? Faccio da solo o mi affido a qualcuno? Che stile seguire e dove acquistare?

Effettuare la ristrutturazione di casa può essere una scelta o una necessità, e la differenza in questi casi è sostanziale!
Se decidiamo di ristrutturare perché siamo stanchi di vedere i soliti colori ed i soliti spazi, saremo sicuramente più predisposti ad affrontare la spesa finale. La cosa potrebbe cambiare nel momento in cui la ristrutturazione nasce da un’esigenza più importante (pensiamo all’imminente arrivo di un bimbo o al trasferimento della nostra postazione di lavoro direttamente a casa).

pixabay.com

In questo caso dobbiamo chiederci quanto costa ristrutturare casa nostra, se ci conviene scegliere una ristrutturazione chiavi in mano per non doverci occupare di tutto ed impazzire tra mille scelte, oppure se optare per una soluzione il più possibile “handmade”.

Ristrutturazione chiavi in mano o ristrutturazione fai da te?

Entrambe le opzioni presentano dei punti di forza, ma le maggiori criticità da affrontare si presentano senza alcun dubbio nel momento in cui si punta sulla ristrutturazione della casa fai da te.

Se ci affidiamo ad una ditta che lo fa per mestiere, probabilmente avremo un costo di manodopera elevato, ma anche molti pensieri in meno per la testa; a quel punto dovremo soltanto dedicarci alla scelta dello stile da conferire alla nostra casa ristrutturata.

Volete un esempio pratico? Conosco alcuni amici che abitano nella zona di Piacenza e avevano bisogno di effettuare una ristrutturazione importante per la loro abitazione. Si sono rivolti ad una ditta specializzata nella ristrutturazione della casa a Piacenza (potete visitare il loro sito a questo link), che ha proposto un servizio “chiavi in mano”; si sono occupati di portare a termine il lavoro dall’inizio alla fine, liberando così dall’onere della ricerca dei professionisti migliori per i vari lavori di cui necessitava la casa.
Uno dei loro punti di forza è stato quello di saper modellare il progetto sul budget a disposizione, (più che giusto se consideriamo che la ristrutturazione della casa non deve consentire un costo più elevato di quello effettivamente sopportabile!).

Quali tendenze per la ristrutturazione della casa nel 2018

La moda investe tutti i campi della nostra vita e quindi può influenzare anche le nostre scelte nella ristrutturazione della casa: se pensi che tocchi solo l’abbigliamento o gli accessori, sei fuori strada!

Quando si decide di ristrutturare casa, bisogna aver ben chiaro quali sono gli stili che gli influencer hanno incoronato come must per il 2018.

  1. Japandi

E’ uno stile fusion tra due mondi molto diversi: la semplicità propria dei Paesi scandinavi mixata con quel soffio di ricercatezza proprio dell’Oriente. In modo particolare si segue il principio giapponese del “wabi sabi”, che si fonda sulla ricerca di una bellezza imperfetta e per questo unica.

Linee essenziali, materiali naturali, tinte chiare, il tutto impreziosito da elementi di design particolari, pezzi unici o comunque artigianali.

  1. Recovery

Della serie “tutto passa ma niente si dimentica”, potresti optare per una ristrutturazione che utilizzi materiali di recupero. Occhio, però, a pensare che ristrutturare casa in questo modo comporti una spesa più bassa. Tutto ciò che fa tendenza è ricercato e la domanda influenza il prezzo.  Se decidi di puntare su questa strada, tieniti pronto a trascorrere i prossimi week-end nei mercatini dell’usato.

Setaccia la tua soffitta e quella degli amici, armati di fantasia, chiodi, pennelli e quant’altro per dare nuova vita ai mobili che ti avranno colpito.

  1. Modernico

Se sei indeciso tra lo stile moderno e quello antico, questa è l’opzione che fa per te. Come puoi capire dal nome scelto per questa “corrente”, si accostano pezzi di arredamento antico ad oggetti di design moderno. Sembra quasi di voler far toccare gli antipodi ed in effetti è così; se sarai bravo a farlo con equilibrio potresti creare un qualcosa di unico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.