Giardinaggio

Rose Stabilizzate: Cosa sono e quando regalarle

Qualsiasi donna ama ricevere fiori come regalo, in particolar modo quando si parla di rose, infatti sono il regalo per eccellenza per dimostrare l’amore o l’affetto che si prova.

Tuttavia i fiori freschi tendono ad appassire nell’arco di alcuni giorni se non vengono fin da subito trattati con molta cura e attenzione.

Esistono però dei fiori, in questo caso le rose, che vengono trattati con numerosi processi conservandone la loro bellezza, in questo caso stiamo parlando di rose stabilizzate.

Cosa sono le rose stabilizzate?

Le rose stabilizzate mantengono la loro naturale bellezza tramite numerosi processi, durante questo percorso, vengono eliminati i loro liquidi per essere sostituiti con coloranti e glicerina, così facendo la loro struttura e i loro colori si manterranno per circa 1-2 anni.

Queste rose sono uguali a quelle normali, ma vengono sottoposte a questo processo di ‘ibernazione’ allungandone la loro durata di vita.

I colori e le caratteristiche particolari rimangono intatti preservandone la bellezza, questo le rende degli strumenti perfetti per creare bouquet e per addobbare le vetrine dei negozi per ampi periodi, infatti molto spesso le vetrine vengono arricchite con questi addobbi floreali per stagioni intere.

Dove acquistare le rose stabilizzate?

È molto semplice trovarle oggi, alcuni dei maggiori fornitori sono proprio i fiorai, infatti solitamente possiedono grandi quantità di rose stabilizzate di diversi colori.

È anche possibile acquistarle online infatti esistono dei siti appositi come fiori.aluisi.it, specializzato nella vendita di rose stabilizzate, da regalare per ogni avvenimento importante o semplicemente per dimostrare i propri sentimenti nei confronti di un’altra persona.

Quali sono le occasioni migliori per regalare le rose stabilizzate?

Non per forza devono essere regalate per un’occasione in particolare, potrebbero anche essere regalate semplicemente per dimostrare l’affetto verso una persona.

I principali avvenimenti in cui vengono acquistate le rose stabilizzate sono anniversari, matrimoni, lauree e compleanni.

Le rose stabilizzate possono essere di numerosi colori sia naturali sia artificiali.

Il significato del fiore dipende direttamente dal colore:

  • il rosso indica un amore passionale ed è quindi l’espressione di una forte emozione amorosa, perfetta per la propria partner;
  • il rosa rappresenta l’amicizia ed è simbolo di un’amicizia solida e concreta, l’ideale per chiedere scusa ad un’amica dopo aver fatto un errore stupido;
  • il bianco invece rappresenta la purezza ed è il fiore prediletto per indicare un rapporto sincero, a volte viene utilizzata come segno di purezza;
  • il blu è un tipo di rosa più misteriosa infatti rappresenta la saggezza, è usata anche per indicare qualcosa di molto misterioso;
  • l’arancione rappresenta la bellezza, pur essendo meno conosciuta, viene dedicata alle ragazze simboleggiando il loro fascino.

Sono presenti anche altri colori, alcuni non sono presenti in natura, ma sono in grado di esprimere una vastità di emozioni diverse.

Conviene acquistare una rosa naturale oppure stabilizzata?

Normalmente vengono suggerite le rose naturali per la loro freschezza, tuttavia le rose stabilizzate nell’ultimo periodo hanno preso maggiore importanza tra i fiorai, e vengono suggerite per lo sviluppo di vetrine o feste.

Però bisogna anche ricordare il fattore economico, le rose fresche infatti hanno un certo costo e vederle appassire dopo pochi giorni non è certamente quello che si spera, questo ci porta a consigliare le rose stabilizzate, infatti pur avendo un costo simile, conservano la loro bellezza per anni senza la necessità di eccessive cure.

Qual è il metodo migliore per farle durare più a lungo?

Le rose stabilizzate hanno bisogno di pochissimi accorgimenti per essere mantenute nel migliore dei modi:

  • Non vanno innaffiate, queste rose subiscono un processo che le prosciuga della loro ninfa proprio per farle durare di più, innaffiandole si rischierà di annullare questo processo.
  • Non vanno esposte al sole, si sono dei fiori ma anche il sole, proprio come l’acqua, tende ad annullare quel processo svolto per preservarle al tempo.
  • Vanno poste in luoghi asciutti così da evitare che l’umidità agisca su di esse rovinandole.

Questi sono alcuni accorgimenti studiati affinché le vostre rose stabilizzate possano durare più a lungo possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.