Bomboniere

I consigli per trovare le bomboniere per la cresima

Nella scelta delle bomboniere per la cresima, può essere utile distinguere tra i maschietti e le femminucce. Le ragazzine, in effetti, tendono a crescere più rapidamente rispetto ai propri coetanei: questo vuol dire che in occasione della cresima sono già delle piccole donne che vanno trattate con il dovuto riguardo. Per quel che concerne i colori, per esempio, il ricorso al rosa è auspicabile unicamente nel caso in cui si tratti della tonalità cromatica preferita dalla festeggiata: se così non fosse, invece, il suggerimento è quello di optare per una tinta meno infantile.

Il fil rouge

Quando si acquista una bomboniera è necessario mantenere un fil rouge, e cioè seguire un filo conduttore: può accadere, per esempio, che il festeggiato o la festeggiata abbiano già voglia di sentirsi grandi, e quindi propendano per una soluzione all’insegna della maturità. Per una ragazzina potrebbe essere necessario mettere da parte i cliché tradizionali rappresentati dai cuoricini, dalle scarpine da ballerina o dagli angioletti. Un’idea che può trovare e mettere tutti d’accordo, invece, è quella che prevede di dare vita a una creazione fai da te, in grado di rendere il ricordo della cresima speciale, se non addirittura unico.

Alla ricerca della bomboniera ideale

Non servono poi molti ingredienti per ottenere una bomboniera perfetta: c’è bisogno prima di tutto di un’idea vincente, e cioè originale, in linea con la personalità e i gusti del cresimando o della cresimanda. A proposito: non si tratta più di bambini piccoli ma di ometti e piccole donne, ed è per questo motivo che qualunque decisione dovrebbe essere presa in seguito alla loro approvazione o addirittura condivisa con loro. Se proprio non si sa dove sbattere la testa, per avere la certezza di non sbagliare ci si può affidare a candele profumate e colorate, scegliendo un’essenza gradita al festeggiato.

Le proposte di Mobilia Store

Per l’acquisto di bomboniere per la cresima si può consultare il catalogo di Mobilia Store: qui si trovano oggetti che rievocano dal punto di vista simbolico il percorso religioso correlato a questo evento o icone sacre, ma anche bomboniere meno cariche di significato, come quelle solidali. Tutte le proposte presenti nel catalogo possono essere personalizzate a seconda delle diverse esigenze, e sono fornite di bigliettino, nastri e confetti. Qualche esempio? I magneti con la testa di moro, le provette porta confetti, le lampade led a forma di unicorno, le provette con i semi di girasole e i vasetti in ceramica che contengono una pianta grassa al proprio interno.

La bomboniera per la cresima di un ragazzo

Nel caso di un ragazzo di 12 anni, scegliere una bomboniera fuori dagli schemi e originale è quasi un obbligo: per esempio una bomboniera bonsai, a dimostrazione di come l’attenzione nei confronti dell’ambiente e della natura sia un tema importante tra le nuove generazioni. Inoltre tutti gli invitati che dovessero ricevere questo tipo di bomboniera sarebbero tenuti a prendersene cura e a ricordarsene con il passare del tempo. Qualora il festeggiato mostri una particolare vena creativa, invece, la pittura a mano di alcuni sassi potrebbe essere una scelta vincente.

Le altre idee da tenere a mente

Individuare la bomboniera giusta vuol dire essere in grado di trovare un elemento caratterizzante. Un portachiavi potrebbe apparire come un oggetto poco originale, ma in realtà tutto dipende da come è fatto e da cosa rappresenta. Inoltre offre due vantaggi che non possono essere sottovalutati quando si parla di bomboniere: è di piccole dimensioni e può essere tenuto con sé. Per di più, non è un soprammobile fine a sé stesso, ma un oggetto con una sua utilità effettiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.