Didattica

Discipline e bambini in festa: progetto interdisciplinare

copertina

Il calendario dell’ anno scolastico ha voracemente inghiottito, giorno dopo giorno, progranmmazioni, riunioni, corsi e altre numerose annotazioni, per cui, per il tempo che ci resta,sono ormai più che sufficienti le sole dita delle mani. Dico bene? Dopo le ultime estenuanti prove ministeriali, io e le colleghe ci siamo consultate e, senza inutili preamboli, abbiamo”abbracciato a piene mani” l’ idea di organizzare una “festa a sorpresa” per tutti gli alunni, con molteplici finalità. Abbiamo chiamato a raccolta fantasia e discipline inserendo la partecipazione straordinaria, ma
molto apprezzata dai bambini, di vari personaggi delle fiabe classiche, per poter creare un’ effetiva interazione tra il contenuto della sorpresa e la partecipazione più che attiva dei destinatari della sorpresa stessa. Anche questa volta, con indicibile piacere, desidero condividere con voi : è un progetto easy easy, davvero senza pretese, ma dal divertimento assicurato! Seguiamolo insieme, step by step!

FORMAZIONE DELLE SQUADRE

In base al numero degli alunni delle classi partecipanti ( qui, I,II,III) attraverso un sorteggio, si costituiscono 4 o 5 o 6 squadre miste, numericamente equivalenti, ognuna delle quali deve darsi unnome e ideare un semplice ban di incitamento, accompagnato da una breve danza o divertenti gesti; ad esempio:Siamo la squadra delle SPADE VOLANTI e supereremo tutti quanti! Hip, hip,hooray!
A seconda del nome della squadra, le insegnanti preparano una coccorda; ogni insegnante si appunta la coccarda corrispondente alla squadra e diventa per i componenti della squadra stessa l’ unica figura di riferimento.
Ogni squadra deve essere dotata di astuccio con colori e un notes su cui scrivere.
Il capo-squadra designato é il più piccolo o la più piccola del gruppo ed è il solo o la sola ad appuntarsi una coccorda di riconoscimento identica a quella dell’ insegnante .

INTRODUZIONE AL GIOCO

La squadra si pone di fronte all’ insegnante di riferimento e ascolta attentamente la lettura del contenuto della fotocopia e in seguito esegue quanto richiesto.

“Cari Bambini e bambine, da questo momento siete ufficialmente nominati gli aiutanti invisibili, ma indispensabili, del protagonista di questa straordinaria avventura in cui incontrerete anche altri curiosi personaggi. Il protagonista si chiama Ethan e per scoprire chi é dovete partecipare a questo piccolo gioco.
Scrivete sui numeri le lettere indicate:
Prima lettera: é una vocale a forma di pettine
Seconda lettera: sta tra la vocale O e la consonante Q
Terza lettera: é la vocale che segue l’ acca
Quarta lettera: la terza lettera dell’ alfabeto
Quinta lettera: nella parola “nonno” é doppia
Sesta lettera: riscrivete ciò che avete scritto sul numero tre
Settima lettera: la consonante che precede la s
Ottava lettera: é doppia nella parola pappa
Ora leggete la parola da sinistra a destra: …………………………………..
Insieme a lui affronterete molti pericoli, supererete tanti ostacoli e risolvere tanti “problemi”.É tutto molto chiaro, vero? Ethan attende il vostro aiuto: risponderete prontamente alle domande, farete i conticini ed eseguirete i percorsi, così l’ avventura potrà andare sempre avanti ffino a raggiungere ….Sorpresa! Lo scoprite molto presto. Siete pronti? Si parte!”

Prima prova

Distribuzione della fotocopia Oh, Che Bel castello

I bambini scoprono che la regina Ulla e il re Grande Eduard vivono nel castello. attraverso la descrizione, devono individuare il numero dei merli delle torri dei soldati di ronda.

Seconda prova

Distribuzione della fotocopia Ma Che Gran Festa.

Il re e la regina desiderano sposare la loro splendida figlia SoleLuna e per presentarla a corte organizzano una Megafesta con tanti figuranti ( sono inseriti i concetti di doppio, metà, coppia). I bambini devono arrivare all’ esatta quantità di giocolieri, danzatrici, musicisti, ammaestratori di serpenti.

Terza prova

Distribuzione della fotocopia Il pretendente misterioso.

Molti bei giovani principi si sono presentati alla festa per poter sposare la bella SoleLuna, perciò il re deve fare una scelta e decide di metterli alla prova: bisogna superare velocemente un pericoloso reticolato per arrivare alla dolce
futura sposa, altrimenti si finisce dritti dritti nelle fauci di una tigre o di un leone. I bambini devono eseguirlo correttamente (orientamento spaziale) e colorare la principessa.

Quarta prova

Distribuzione della fotocopia L’Inganno

Il bel giovane coraggioso che si è offerto si superare la prova, appena arrivato davanti alla principessa, si trasforma in un orrendo stregone: i bambini devono disegnarlo e colorarlo rispettando esattamente la descrizione del testo che leggeranno ( troveranno aggettivi qualificativi in italiano e colori in lingua inglese).

Quinta prova

Distribuzione della fotocopia STRANE PAROLE MAGICHE

La principessa, appena lo vide, cadde a terra svenuta. Il re chiamò in aiuto un suo valido cavaliere, ma appena si avvicinò, lo stregone mormorò alcune parole magiche:” a tre a tre salterai e nel fiume ti rinfrescherai” ( i bambini uniranno i puntini solo numerando con la tabellina del 3, oltre l’ 80, ed otteranno una figura che coloreranno:quella figura rappresenta ciò in cui il valido cavaliere é stato trasformato).

Sesta prova

Distribuzione della fotocopia : L’ ARRIVO DEL PRINCIPE ETHAN

In tutto il regno si é sparsa la voce del rapimento di SoleLuna da parte dello stregone che l’ ha fatta sua prigioniera. Il coraggioso principe Ethan per arrivare alla principessa deve evitare di cadere nelle acque del lago che lo ghiaccerebbero, ma …( i bambini devono scrivere dentro alcuni fumetti varie soluzioni impossibili).

Settima prova

Distribuzione della fotocopia SIRENA SILENA

Mentre Ethan é preso dalla disperazione, avvolta in una nuvola di goccioline d’acqua, esce dal lago un’ insolita creatura. É Sirena Silena che gli offre aiuto a patto che risolva un messaggio cifrato ( i bambini eseguono calcoli con le quattro operazioni corrispondenti alle parole).

Ottava prova

Distribuzione della fotocopia MAMMA, CHE MOSTRI!

Dopo aver preso il volo, il destriero Cappuccino e il suo padrone atterrano nella temibile Terra dei Mostri da cui dovranno difendersi( letto il testo, i bambini devono arrivare al totale dei mostri).

Nona prova

Distribuzione della fotocopia SPAVENTOSO, MA ONESTO!

Liberatosi dai mostri, il principe entra in una stretta gola dove un’ enorme spaventosa creatura verde gli impedisce il passaggio a meno che lo aiuti a ritrovare i suoi figli risolvendo 5 prove.

Decima prova

Distribuzione della fotocopia OHH!LE SABBIE MOBILI!

Ethan raggiunge un grande spazio sabbioso con pietrone numerate sparse qua e là.Improvvisamente una strana creatura fuoriesce dalla sabbia e gli urla di stare molto attento ai pericoli. Ethan deve evitare di farsi risucchiare salendo solo sulle pietre del percorso giusto ( i bambini devono colorare tutti i numeri la cui somma è maggiore degli altri).

Undicesima prova

Distribuzione della fotocopia LA CHIAVE PARLANTE

Alla fine delle sabbie mobili si presenta un misterioso labirinto da percorrere seguendo una mappa; al centro del labirinto si trova una chiave parlante circondata da petali di uno strano fiore. Parlando, le parole si posano sui petali e pronunciano un’ indovinello. Dopo aver risolto l’ indovinello, la chiave si illumina e compare una porta che invita ad entrare in un tunnel e…( i bambini eseguono : orientamento spaziale e tabelline).

Dodicesima prova

Distribuzione della fotocopia BOLLI,BOLLI, MIA POZIONE!

Lo stregone vuole in tutti i modi fermare l’ avanzata di Ethan e decide di crearsi un aiutante mescolando nel pentolone vari elementi repellenti (i bambini devono completare, disegnare e colorare il mostruoso aiutante seguendo scrupolosamente le indicazioni del testo).

Tredicesima prova

Distribuzione della fotocopia UN AIUTO FATATO

Il principe ha scoperto la presenza dell’ aiutante e vuole annientarlo, ma si perde in un bosco stregato. Fortunatamente la fatina del bosco lo aiuta.

Quattordicesima prova

Distribuzione della fotocopia LA SCALA PRODIGIOSA

Ethan ha raggiunto, finalmente, la rupe in cima alla quale si trova la torre in cui é tenuta prigioniera SoleLuna.Con tanto impegno si costruisce una scala che lancia verso la roccia attraverso l’ aiuto di una freccia ( i bambini individuano il numero dei pioli e altro).

Quindicesima prova

Distribuzione della fotocopia L’ ATTACCO DEI PIRANHA!

Il coraggioso principe deve evitare i numerosi piranha che sono di guardia alla torre.Improvvisamente dall’ acqua del fossato emerge di nuovo Sirena Silena che gli indica come fare.

Sedicesima prova

Distribuzione della fotocopia IL CUBO MAGICO

Ethan ha superato il ponte levatoio, ma c’ é ancora un grande portone sorvegliato dalle guardie.Come potrà fare per entrare? Per fortuna , la fatina del bosco non lo ha abbandonato e fa comparire un cubo magico, sussurrando queste parole”- Se vuoi entrare la parola d’ordine devi trovare, nel cubo magico deve apparire e ad alta voce la devi dire!”-( i bambini decodificano un messaggio cifrato ).

Diciasettesima prova

Distribuzione della fotocopia GLI SPECCHI E LE CHIAVI INGANNATRICI

Il bel principe si trova catapultato in una stanza piena di specchi , senza un’apertura da cui passare: in realtà esiste , ma si materializzerà solo quando Ethan avrà calcolato alcune somme. In seguito, però, l’ apertura lo conduce in un salone tenebroso, illuminato soltanto da un cofanetto posto al centro del salone, tempestato di perle preziose e circondato da tante chiavi argentate e dorate. Dopo vari tentativi, il principe apre il cofanetto dentro il quale una
mappa gli indica dove andare per arrivare alla sua futura sposa, ma….ce la farà?

Diciottesima prova

Distribuzione della fotocopia DOPO L’INGANNO, LA LOTTA E L’ INCONTRO!

Seguendo le indicazioni della mappa, il principe Ethan deve passare attraverso varie porte e stanze, ma quando
finalmente pensa di poter abbracciare la principessa, scopre di avere di fronte un …inganno dello stregone,
perciò si precipita a cercarlo per sconfiggerlo una volta per tutte. Con quali armi lo farà? Con l’ aiuto dei bambini
tutto sarà più facile!

Che dite? Un’ avventura linguistica e matematica in forma ludica davvero”fast and easy”come avevo sottolineato!
Ovviamente, é proponibile anche anche ad altre classi, con gli opportuni adeguamenti in base alle competenze
acquisite. Ancora una volta il gioco, nello specifico, gioco di squadra, costituisce il mezzo più efficace per favorire lo sviluppo della fantasia, della creatività, dell’espressione e della comunicazione.

Vengono toccati alcuni punti focali:
–  padronanza di sé (prendere coscienza dei propri limiti e delle proprie possibilità);
-obbedienza alle regole del gioco;
-disciplina, spirito di squadra (e quindi superamento dell’egocentrismo e dell’individualismo);
-spirito cavalleresco; lealtà;
-intelligenza tattica e senso dell’organizzazione;
– spirito di osservazione e capacità di deduzione;
– pazienza e tenacia .

Qui potete scaricare alcune schede-gioco esemplificative website:

www.tateefate.com

tateefate@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.