Essere Mamma

La colazione ideale per i bambini: i consigli degli esperti

 

alimentazione bambini

Una buona giornata comincia sempre con una buona colazione, nutriente e completa per affrontare bene l’intera giornata.

La prima colazione infatti dovrebbe fornire il 20% delle calorie totali che ogni persona dovrebbe  consumare per trascorrere ogni giornata con la giusta energia. Solitamente le nostre colazioni sono a base di latte e cereali o dolci  come i croissant.

Secondo i nutrizionisti la colazione ideale prevede:  latte o yogurt, per l’apporto di calcio e proteine, carboidrati come biscotti, indispensabili per affrontare la giornata con il giusto sprint, cereali integrali e un frutto perché ricco di zuccheri, fibre e vitamine.

Saltare questo importante primo pasto della giornata può portare soprattutto nel caso dei bambini  più piccoli ad un eventuale calo nel rendimento scolastico.

Per evitare di saltare questo pasto, la colazione andrebbe consumata seduti a tavola, dedicando qualche minuto per sorridere e parlare dei programmi della giornata di ciascuno dei componenti della famiglia. Come dice l’esperta nutrizionista Lisa Ingrosso nel suo articolo sulla prima colazione: “Abituarsi e abituare tutta la famiglia alla prima colazione è davvero salutare e prolunga il senso di sazietà nelle ore successive (cit.)” evitando di abbuffarsi a pranzo e permettendo una resa migliore a scuola e al lavoro.

Purtroppo però non tutti i bambini mangiano volentieri appena svegli perchè sono ancora un po’ addormentati o non sentono lo stimolo della fame a quell’ora della mattina. Per venirgli incontro da un lato si può anticipare l’ora del risveglio, anche solo di 10 minuti in modo da dare loro modo di prepararsi e arrivare a tavola meno assonnati; dall’altro fare la colazione a tavola tutti insieme sarà un momento di unione e consentirà un avvicinamento più naturale al consumo del pasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.