Essere Mamma

Perchè si ammala sempre nei week end? #iperchèdellemamme

10409225_sOggi è il 3 giugno e siamo costretti a casa con il bimbo con un febbrone da cavallo, ovvio……c’era il ponte! Stessa cosa durante le vacanze di carnevale, tutti e due i bimbi con l’influenza intestinale! Le chiamano coincidenze …..io le chiamo sfortune anche  se uso un’altra parola quando sono in casa 😉

Dopo questa premessa credo molto comune a molte mamme, mi chiedo perchè sempre nei week end e nei ponti festivi?

Difficile trovare una  risposta che possa essere veritiera, verificabile, sicura; perchè non si ammalano mai di lunedì? Il venerdì sera è sempre tremendo, è lì che nascono tutte le malattie possibili e pensabili.  Una volta ci si ammalava da dicembre a marzo ora anche in estate; io non ricordo di aver mai preso la febbre in  giugno, ma quanto fortunate erano le nostre mamme? E quanto sfortunate siamo noi mamme moderne? Ogni week end potrebbe essere compromesso, anche se siamo in agosto!

Detto questo, nonostante le centomila vitamine, gli integratori e altre cose simili, non c’è niente da fare, si ammalano sempre anche più di prima. Forse sono troppo “pompati” di vitamine che al primo sbalzo cedono? Oppure sono troppo ” stressati” e appena si rilassano crollano anche loro?  Ci sono forse troppe malattie virali in giro? E perchè ci sono così tanti virus? Ai miei tempi c’era solo l’influenza quella stagionale e stop. Oggi c’è davvero di tutto, c’è quella stagionale, ma c’è anche quella intestinale 12 mesi all’anno, il raffreddore del cambio temperatura così frequente che  praticamente c’è sempre e chi ne ha più ne metta. Non conviene mai fare programmi a lungo termine e neppure prenotare, l’imprevisto è dietro l’angolo!

A questo punto credo che l’unica soluzione sia non fare programmi nel week end, se avete altre idee fatemele sapere!!!

i perchè_frase

2 Comments

  • Thehousewivescoach

    Ahaha proprio ieri sera la mia figliadi 10 anni mi diceva:” prova mi la febbre,perché tutti si ammalano e io no?” E il fratello più grande le rispondeva ” se non va bene sta sera aspetta domani o dopo domani,e deve venirti ti arriva nel fine settimana.
    Io però ringraziando Dio ho dei figli che fin’ora , facciamo tutti gli scongiuri possibili, sono stati di quelli che si ammalano raramente e credo che buona parte del merito sia dovuta al fatto che non sono una mamma “sempre sopra” . Mi spiego meglio: loro vanno in giro a piedi scalzi sempre inverno ed estate dentro e fuori casa. Non li stra copro se c ‘é un po’ d’aria e li lascio pure uscire in maglietta anche se ci sono 15 gradi se devono andare che so,al compost a buttare l’umido. Credo che questo ai ti molto perché il nostro corpo é biologicamente programmato per questo non per l’aria condizionata appena iniziano i primi caldi o per i termosifoni a tutti gas appena si abbassa un po’la temperatura. Ovviamente poi l’alimentazione hala sua importanza. Insomma io credo che noi ci ammalavamo meno proprio perché vivevamo in sintonia con il nostro corpo a 360 gradi. Cosa ne pensi?

  • Chiara

    Hai ragione!!!! Il mio più grande fa calcio, due allenamenti a settimana all’aperto. Mai preso un raffreddore……il piccolo è un’altra storia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.