Consigli pratici,  Natale

Addobbi natalizi: dall’ingresso al soggiorno col fai da te

Natale significa calore familiare, regali ed un momento di svago cruciale per recuperare le energie in vista del nuovo anno. Questo, però, non significa che il periodo natalizio debba per forza di cose rappresentare un motivo di spesa eccessiva: passi per i regali, che già sono molto costosi, ma spendere tanti soldi per le decorazioni ed i ninnoli è una cosa che si può tranquillamente evitare. Come? Adeguandosi alla moda del DIY (Do It Yourself), e realizzando delle bellissime decorazioni natalizie fai da te, ottime idee creative per la casa che saranno apprezzate anche dagli ospiti, e che potranno anche essere create insieme ai vostri bambini, coinvolgendoli in un’attività comune. Ovviamente, ogni ambiente della casa avrà bisogno delle decorazioni fai da te più adeguate: vediamo insieme una guida per realizzare le decorazioni più belle e particolari in base alle diverse stanze della vostra casa.

L’ingresso
La porta d’ingresso è uno degli elementi più importanti durante il periodo natalizio, in quanto comunicherà ai visitatori la vostra visione dello spirito del Natale. Per questo motivo, date fondo alla vostra creatività evitando di comprare cose precostruite. Un consiglio? Potreste intrecciare dei rami secchi ma elastici (come i vimini) realizzando una decorazione rotonda, da ornare poi con bacche, fiori, spezie, pigne o piccoli ninnoli di carta. Il tutto tenendo sempre presente che non importa la qualità della vostra creazione: gli ospiti l’apprezzeranno anche se non sarà un’opera d’arte.

ghirlanda

La cucina
La cucina sarà la stanza dove vi toccherà lavorare per preparare il cenone, dunque è il caso che almeno vi circondiate di addobbi piacevoli e realizzati con il vostro amore. Il consiglio è di realizzare dei biscotti e, successivamente, di appendere le formine (lavate) alle finestre, magari legandole con nastri rossi e accompagnandoli con frutta secca come ulteriore decorazione per le tende. Se siete dei tipi tradizionali, potreste addirittura utilizzare il vostro frigo come tavolozza e creare un bel collage con diverse calamite aventi come tema il Natale.

biscotti di natale

Il soggiorno
Se i soprammobili sono la vostra passione, ma non volete spendere un’enormità per un presepe già fatto o per un enorme babbo natale da mettere sopra al camino, dedicatevi al fai da te. Potreste farvi preparare dal panettiere la classica corona dell’avvento del pane e ornarla con piante natalizie, oppure costruirvi il vostro presepe casalingo, senza disdegnare un tocco di novità (utilizzando, ad esempio, i giocattolini di vostro figlio). In alternativa, potreste riempire di nastri rossi la stanza, oppure utilizzare dei vasi di vetro trasparente da riempire con le palle natalizie che vi sono avanzate.

palle nel vaso
La camera da letto
Trasformate la vostra camera da letto nella perfetta alcova natalizia: evitate i presepi e concentratevi su ninnoli caldi e di colore rosso, la tinta della passione. Potreste ad esempio appendere dei nastri rossi e creare una bellissima atmosfera natalizia romantica con delle candele. Rosse, ovviamente.

christmas bedroom

Il bagno
Rendete allegro questo ambiente, appendendo delle stelle di natale colorate e realizzate con le vostre mani. Meglio se collocate sul box doccia, accompagnate da rametti di pino, muschio e ovviamente pigne. Disegnate qualcosa di natalizio sullo specchio col rossetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.