Natale

Come decorare la casa per il Natale 2018

Le migliori idee per addobbi, arredi e decorazioni natalizie

Novembre è arrivato e, praticamente, il Natale è alle porte. Il tempo a disposizione per addobbare la casa non è poi così tanto quanto potrebbe sembrare. Peraltro, chi ha tempo libero solo nel fine settimana dovrebbe preparare tutto nel corso dei prossimi 4-5 week end. Visto che il tempo stringe, è importante attivarsi, partendo con il piede giusto per ottenere tutti gli addobbi e i decori che ci servono per rendere più natalizio ogni ambiente della casa.

Come utilizzare e dove acquistare le decorazioni di di Natale 2018

La questione è spinosa e anche molto personale. La suocera di una mia amica ogni anno tira fuori la sua mappa mentale degli addobbi e costringe la famiglia a riposizionare ogni singolo oggetto proprio dov’era lo scorso anno, e quello prima, e quello prima ancora. Una precisione maniacale come la sua non è consigliabile, anche perché fa temere il Natale a ogni membro della famiglia; meglio rinnovare ogni anno, non tanto gli addobbi in se stessi, quanto almeno la disposizione. A volte basta aggiungere qualche decoro nuovo a quelli già disponibili per dare un tocco di novità agli addobbi di tutta la casa. Peraltro su importanti siti ecommerce per grossisti come Merlo Carta è possibile acquistare fiocchi, nastri, decorazioni e composizioni natalizie. Per quanto riguarda il numero, la tipologia e la disposizione dei decori nelle singole stanze, stiamo parlando di questioni del tutto personali. C’è chi allestisce un soggiorno con sontuosi addobbi e rinuncia ai decori in tutto il resto della casa e chi invece utilizza decori di vario genere anche in bagno o in camera da letto. Ognuno fa come preferisce, ma è sempre consigliabile utilizzare almeno una ghirlanda sulla porta, e magari qualche decoro luminoso alle finestre, che fanno molto Natale.

Gli addobbi natalizi fatti in casa

In rete si trovano decine di guide su come costruire da soli gli addobbi natalizi. Prima di acquistare il materiale necessario è bene scegliere un numero di addobbi di base, 2 o 3 e non di più, per non impazzire a dover apprendere mille nuovi modi di fare un fiocco, decorare un barattolo o creare un porta candela. Oltre a questo è importante anche acquistare prodotti di buona qualità, per quanto riguarda le materie prime. Questo farà in modo che i nostri addobbi fai da te siano di qualità e possano durare negli anni. Se non si ha il tempo di produrre tutte le decorazioni, se ne possono comprare alcune già pronte, per avere a disposizione un piccolo ninnolo, un fiocco o un oggettino per ogni stanza della casa.

Decori con i fiori

Negli ultimi anni sono diventati molto di moda i decori natalizi, come centro tavola o ghirlande, prodotti con fiori e piante naturali. Si tratta però di oggetti perfetti per un regalo dell’ultimo minuto, meno adatti invece nel caso in cui li si voglia usare per gli allestimenti già a Novembre o inizio Dicembre. Con il passare dei giorni infatti tendono inesorabilmente a rovinarsi, a perdere qualche petalo o foglia, a divenire meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.