Moda e bellezza

Colorazione capelli 2020: le tendenze del momento

Un’altissima percentuale di donne italiane decide di intervenire sul colore naturale dei capelli utilizzando tinte e schiariture per modificare o stravolgere totalmente il proprio look.

Si tratta di una soluzione utilizzata per migliorare la propria immagine e di uno dei modi più tipici usati dalle ragazze e dalle donne per comunicare al mondo il proprio modo di essere, il proprio temperamento e la propria personalità. I capelli, infatti, sono ad oggi un vero e proprio accessorio che aiuta a rendere migliore la percezione del viso.

C’è chi preferisce non cambiare mai e restare fedele al proprio colore naturale e chi invece ama sbizzarrirsi e fare dei propri capelli delle vere e proprie opere d’arte. Sono moltissime le persone che amano cambiare le proprie tonalità, talvolta in modo molto drastico, convinte che il cambiamento sia un modo per dare una svolta alla propria vita.

Cambiare colore dei capelli: tutto ciò che c’è da sapere

La cosa a cui dare maggiore importanza quando si decide di cambiare il colore dei capelli e di seguire le tendenze è sicuramente la determinazione. Cambi troppo drastici ed azzardati, infatti, potrebbero essere controproducenti a livello emotivo. Nuovo colore deve essere sinonimo di nuovo inizio e differente maniera di guardare a sé stessi ed esagerare spingendosi troppo oltre non è mai consigliato.

La tentazione di cambiare il colore o il taglio di capelli in modo drastico si presenta molto spesso ma non sempre è la scelta più giusta da fare. La maggior parte dei parrucchieri tendono a consigliare ai propri clienti la scelta di un colore che si adatti alla carnagione ed il più possibile alle tonalità degli occhi.

Una volta fatta la scelta è importante prestare attenzione ad alcuni accorgimenti. Appena usciti dal parrucchiere tutto sembra essere perfetto: Il colore ed il taglio sono più belli che mai. Le insidie da cambiamento drastico, però, escono allo scoperto dopo ed è per questa ragione che adottare alcuni comportamenti quotidiani aiuterà a mantenere un look ed un colore perfetti.

Prima di tutto bisogna curare frequentemente i capelli tinti, prestando particolare attenzione alla ricrescita e, soprattutto se si porta un taglio corto, tagliandoli più spesso. Altro aspetto rilevante è la scelta dei prodotti; bisogna preferire dei prodotti professionali utilizzando lo shampoo per i capelli colorati e almeno una volta a settimana delle buone maschere idratanti.

Colorazione dei capelli: a chi rivolgersi

Il fascino per tutto ciò che va di moda e che fa innamorare quando visto in fotografia trova un enorme punto di arresto quando il risultato sperato non è quello ottenuto.

Non è tutto oro quel che luccica ed è per questa ragione che quando si sceglie di cambiare il colore dei capelli e di farlo in modo radicale è importantissimo prestare attenzione alle modalità con cui lo si fa.

Acquistare il primo colore a buon mercato che si trova facilmente nei negozi non è di certo il modo più adeguato per ottenere dei buoni risultati. Il consiglio è sempre quello di evitare il fai da te e rivolgersi ad un professionista. I professionisti con molta esperienza sui colori e a conoscenza di tutte le tecniche di nuova generazione sono capaci di fare una valutazione basata non solo sulle tendenze o sulla tonalità da usare ma anche sulla diversa tipologia di capello.

Se non è possibile recarsi da un bravo parrucchiere si deve optare per acquistare prodotti specializzati e professionali per la colorazione dei capelli e per la loro cura, qui potete vederne alcuni . La colorazione deve essere in grado di garantire una copertura ottimale e se si sbaglia decidendo di utilizzare prodotti di scarsa qualità questo potrebbe creare dei veri e propri danni, poi difficili da riparare.

Colori capelli 2020: I trend dell’autunno

Dopo aver tenuto presente tutti i consigli circa i prodotti da utilizzare ed i soggetti cui rivolgersi per ottenere degli ottimi risultati, si può passare a scegliere il colore di capelli che più si addice alla proprio modo di essere.

Di anno in anno ci sono nuovi trend da poter seguireche variano di stagione in stagione. Vediamo insieme quali sono colori di capelli di moda nell’autunno 2020.

Il biondo fragola è una tonalità di colore particolarmente apprezzata dalle rosse naturali e dalle bionde. E’ un tipo di colorazione piuttosto sobria e facile da ottenere.

Per tutte coloro che amano azzardare maggiormente questo autunno 2020 vede tra i favoriti il colore rosso fuoco. Quando le temperature si fanno più fredde le clienti sono da sempre portate a scegliere le tonalità più calde. Il trend del rosso fuoco prevede delle tonalità di rosso particolarmente accese che variano da sfumature tendenti al giallo scuro fino a tonalità aranciate. Per chi scegliere di seguire la moda del rosso fuoco c’è un consiglio molto importante da seguire: procedere con cautela ed ottenere il colore desiderato con diverse sedute dal parrucchiere.

Per le amanti del rosso è possibile anche optare per delle sfumature ramate. Il ramato è un colore facilmente adattabile da poter fare sia su un capello biondo o bruno che su uno che presenta già la tonalità del rosso.

Ancora l’autunno 2020 vede tra le tendenze il nero. Un colore che potrebbe sembrale banale e scontato è in realtà una delle maggiori tendenze di questo 2020.

Per le donne che amano gli stravolgimenti di look una grande novità è lo shatush colorato. I colori da poter utilizzare sono tantissimi ed e per questo motivo che quella dello shatush colorato è nota come la tendenza arcobaleno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.