Moda e bellezza

Gli anni ’90: cosa è tornato di moda e cosa (per fortuna) è scomparso

Gli anni ’90 come scordarli…….vi ho trascorso adolescenza e giovinezza. Sono iniziati con i mondiali di calcio “Italia ’90” e sono terminati con l’attesa per il cambio di millennio. Personalmente sono passata dalla scuola elementare al diploma di scuola superiore, 10 anni intensi di cambiamenti, stravolgimenti e sperimentazioni. Gli anni ’90 sono stati anni transitori, che ci hanno traghettato verso il nuovo millennio, lasciando alle spalle gli anni ’80, anni fatti di trasgressione, colore, rock e punk.

Nella moda gli anni ’90 sono ricordati per il total jeans; ricordo perfettamente i vestiti in jeans e le maxi camicie, talvolta chiuse in vita da cinturoni in pelle . Ora di questo total look abbiamo ereditato i jeans a vita alta, che indossavamo con mini t-shirt e che ora vengono riproposti. Negli anni ’90 erano spesso proposti con varianti colorate, ora invece le tonalità sono quelle del classico jeans, di sicuro meno appariscenti.

Tra i capi spalle, intramontabile il giubbino in Jeans, ora riproposto con bordature ricamate e più aderente in vita. Sicuramente la versione moderna è molto più carina.

Un altro must di quegli anni che inizia a farsi strada con qualche rivisitazione più moderna, sono le scarpe con le zeppe le famose chinky sneakers; le mie le ricordo perfettamente, erano di vernice nera e con una suola altissima bianca.

Visto che siamo in tema calzature, come non citare gli anfibi che in realtà non sono mai passati di moda; i più gettonati erano sicuramente neri, ma ne ricordo di rossi, rosa, gialli e blu.

Tra i tessuti, oltre al già citato jeans, come non ricordare il velluto! Non solo maglie ma anche vestiti e camicie. Ora è tornato con colori più soft e molto più eleganti.

Stanno tornando i top e le magliette super aderenti, tipiche di quegli anni, in contrapposizione con i maxi golf e maglioni, per mettere d’accordo tutte.

Ora però è giunto il momento di farci qualche risata, ricordando anche qualcosa degli anni ’90 che ho fortemente odiato ( e non credo di essere l’unica):

  • Le spalline sotto alle camicie o alle giacche…….terribili! Le abbiamo avute in eredità dagli anni ’80 ma vi giuro che non le sopportavo!
  • I collant ricamati anch’essi di derivazione anni ’80…….. Erano ricamati in bianco per i bambini, in nero per le donne ( in questo caso molto più sopportabili della versione junior)
  • I jeans troppo strappati, una esagerazione forse che io personalmente non ho molto apprezzato.

Per concludere, non posso non citare un accessorio che ha fatto epoca : il ciuccio! Ne avevo a decine di tutti i colori e di tutte le misure: collane e bracciali che hanno fatto davvero la storia di quegli anni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.