Moda e bellezza

Sandali per l’estate: quali modelli saranno di moda?

Anche per l’estate 2018 i sandali saranno compagni fedeli di tutte le donne che vorranno concedere ai propri piedi libertà e freschezza: quali saranno, dunque, i modelli più diffusi che vedremo in spiaggia o in piscina tra qualche settimana? Dal punto di vista dello stile, i colori e i temi floreali saranno evergreen che conquisteranno l’attenzione anche quest’anno, soprattutto per sandali scamosciati o caratterizzati dalla presenza di una zeppa che sarà sinonimo di eleganza e di sensualità.

Per chi punta tutto sulla comodità e sulla praticità, invece, ci saranno sandali piatti, capaci di non sforzare né affaticare i piedi e, soprattutto, prevenire il gonfiore. Soprattutto in estate, quando ci si deve difendere dal caldo e dalla stanchezza, il comfort è il principio che mette in secondo piano tutte le altre esigenze: ecco perché si può fare tranquillamente a meno di scarpe belle ma che costringono i piedi in prigioni che ne compromettono la salute e l’aspetto. Non è detto, per altro, che si debba rinunciare allo charme: è sufficiente qualche dettaglio in metallo dorato, ma anche il ricorso a un materiale di pregio come la pelle, per mostrare femminilità e raffinatezza in ogni contesto.

Potere alle zeppe

Insomma, da un lato sembra che per i sandali da donna del 2018 le zeppe siano destinate a un ruolo da protagoniste, mentre dall’altro lato sono in molte a non voler rinunciare alla comodità. La ricerca di una via di mezzo renderà nei prossimi giorni lo shopping ancora più divertente, tra modelli in tomaia di jeans e altre soluzioni pensate e messe a punto per poter essere abbinate agli abiti estivi, siano essi corti o lunghi. Non bisogna mai dimenticare, infatti, l’importanza di un outfit coordinato e coerente sul piano stilistico. La versatilità dei sandali, per fortuna, consente di trovare proposte per ogni contesto, e si può perfino azzardare il loro utilizzo sul posto di lavoro.

Come scegliere

Che abbiano il tacco o meno, che siano glitterati o essenziali, che vengano proposti in plastica o in pelle, i sandali donna sapranno, anche nel 2018, rendere più seducenti le donne che li indosseranno. Il segreto sta nella cura dei dettagli e nella scelta di soluzioni fuori dal comune: senza esagerare e senza abbandonarsi agli eccessi troppo appariscenti, può bastare un tacco in plexi, o magari un rivestimento in pelle laminato in argento o in oro, per suscitare l’invidia delle vicine di casa e delle colleghe di ufficio. Come scegliere, dunque? Partendo dai gusti personali, può essere utile sapere che i colori della prossima estate saranno tenui e neutri. Via libera al nero e al bianco, dunque, ma si può osare anche con il color cuoio o i modelli nude.

Pelle o camoscio?

Per quanto riguarda i materiali, il dubbio tra pelle o camoscio è facile da risolvere: un paio di sandali in pelle e un paio di sandali in camoscio, ovviamente! A parte gli scherzi, vale la pena di scoprire i tanti modelli proposti da negozi e e-commerce, già visti sulle passerelle nei mesi passati, ma il vero attore protagonista sembra essere il sandalo con tacco medio e dettagli di colore. Una soluzione poco costosa ed elegante, che si fa apprezzare per la sua versatilità: può essere usata per la vita di tutti i giorni o in occasioni speciali. A proposito di eventi particolari, ecco i sandali trasparenti con tacco alto, ideali per le cerimonie e i rivestimenti, mentre la suola rossa è consigliata a chi è in cerca di combinazioni cromatiche in grado di stupire ma che non risultino troppo vistose. Il rischio del kitsch è sempre da evitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.