Moda e bellezza,  Varie

Cappotti da donna: Tendenze e Must-have per l’Autunno/Inverno 2019-2020

Con così tanti modelli di cappotti per la moda donna autunno inverno 2019-2020, potreste ritrovarvi alle prese con veri e propri dilemmi di stile: quale modello scegliere? Per quale colore o quale fantasia optare? E soprattutto, qual’è il miglior modo per indossarlo? Ecco perché abbiamo selezionato, per coloro che sono ancora indecise, quelle che potrebbero essere le scelte più papabili nella wishlist della stagione invernale 2019/2020.

Il montgomery

Il montgomery donna è da sempre un’opzione elegante e casual. Si riconosce facilmente grazie alla caratteristica chiusura con gli alamari tartarugati e al cappuccio rivestito in tessuto tartan dalle varie fantasie.

In genere è di lunghezza media e con tasche applicate. I colori più comuni del montgomery donna sono il kaki e il marrone, ma si possono sempre scegliere altre tonalità che meglio si adattano al proprio mood e al proprio stile.

Il cappotto senza collo

Il cappotto senza collo è sicuramente una scelta di classe e senza tempo. E’ uno dei modelli più utilizzati ed è forse uno dei pochi capispalla in grado di valorizzare qualsiasi look.

Può essere indossato con un abito, se quello che si cerca è uno stile più sofisticato e glamour. Abbinato a un top, dei pantaloni e un cardigan, invece, può rendere il look informale, senza rinunciare all’eleganza.

Il cappotto con collo a imbuto

Il cappotto con collo a imbuto, noto anche più semplicemente come cappotto a collo alto, è uno dei modelli che più fa tendenza.

Risulta essere la scelta perfetta quando si desidera un capospalla che offre in un’unica soluzione l’utilizzo di un solo capo, senza aver bisogno di aggiungere una sciarpa al proprio outfit per sentire meno freddo: è un cappotto assolutamente completo.

Il cappotto classico

Il cappotto dal taglio classico di oggi non è sicuramente più come quello di una volta. E’ stato originariamente indossato dai conducenti di autobus per tenersi al caldo nelle ore lavorative ed è per questo che porta il nome di Car Coat. Tuttavia, oggi ci si riferisce a questo modello quando parliamo di un cappotto che termina tipicamente a metà coscia e che è altamente apprezzato dalla voga per la sua estrema versatilità.

Il Trench Coat in lana

Un trench coat in lana, è una versione più calda del normale trench.

Alcuni lo definiscono come la versione invernale del trench. E’ nettamente più lungo, di classe, e ha sempre il suo dettaglio distintivo: la cintura, utile per mettere in evidenza il punto vita.

Il cappotto a doppiopetto

Il cappotto a doppiopetto, invece, che chiude la nostra selezione, è forse il più tradizionale e leggermente formale tra i cappotti. Può essere indossato nei toni del grigio, del marrone e del beige per avere un effetto più formale.

Nonostante ciò, risulta essere uno dei più scelti, in quanto abbinabile sia ad un vestito per una serata in città,  sia a dei jeans e un cardigan per avere come risultato un cappotto adatto a tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.