Essere Mamma,  Poesie, Libri, Letteratura,  Recensioni

Comprendere i bambini. Sviluppo ed educazione nei primi tre anni di vita: il libro

I primi tre anni di vita di un bambino sono i più importanti, sono fondamentali per una crecita sana ed equilibrata del bambino. Per questo motivo oggi vi voglio parlare del libro di Silvana Quattrocchi Montanaro, che ci apre gli occhi sulle possibilità che questi tre anni di vita offrono ai nostri figli e che dobbiamo saper cogliere perchè sono la base della vita stessa. Molti dei concetti espressi nel libro, si rifanno a Maria Montessori e uno dei punti cardine di tutto il libro è espresso in questa frase della Montessori, riportata nel suo libro “Il bambino in famiglia” che risale a quasi cento anni fa: “Il concetto fondamentale per l’educatore è non farsi ostacolo allo sviluppo del bambino”. Detta così sembra una cosa facile, eppure non c’è niente di più difficile di porsi dei limiti quando dobbiamo educare i nostri bambini e saper riconsocere fino a che punto possiamo arrivare.

Nel testo si parte addirittura dalla vita prenatale, perchè già da lì ci sono delle esperienze che possono condizionare la salute fisica e psichica dell’essere umano; si parla addirittura di “danno biologico primario”. Questo primo capitolo mi ha fatto conoscere molti aspetti che non avevo mai considerato; in gravidanza siamo presi a prepararci al dopo e consideriamo poco il percorso in itinere che già il feto sta compiendo dentro di noi.

“Il grande sviluppo del sistema nervoso durante la gravidanza spiega l’attività e l’interazione del feto nei primi nove mesi di vita e come la sua mente sia capace di registrare e conservare esperienze che possono influenzare tutta la vita futura. “

Il libro percorre tappa dopo tappa i primi tre anni di vita , densi di scoperte e traguardi, con uno sguardo rivolto anche al ruolo fondamentale del padre già dal periodo della gravidanza; per questo il libro non è destinato solo ad un pubblico femminile, bensì riguarda entrambi, perchè il bambino è in rapporto con entrambi i genitori ed entrambi “lasciano il segno”; perciò è fondamentale che anche il padre abbia presente l’importanza dei primi 36 mesi di vita di un bambino e sappia cogliere deteriminati segnali così come sappia interagire in modo positivo e costruttivo per il bene del proprio figlio.

“Il padre […] ne facilita la naturale evoluzione verso l’indipendenza, perché evita un attaccamento troppo forte alla madre[…]. Il padre che interagisce con il bambino ogni giorno […], offre esperienze di movimento e di linguaggio che sono un contributo educativo fondamentale per la costruzione della personalità”.

Non vorrei svelare troppo , per cui vi lascio qualche indicazione utile per l’acquisto del libro 😉

SCHEDA LIBRO

Titolo: Comprendere i bambini

Autrice: Silvana Quattrocchi Montanaro

Casa editrice : Di Renzo Editore

Prezzo : euro 15,00

Sito web: www.direnzo.it/it/prodotto/comprendere-i-bambini/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.