Poesie, Libri, Letteratura

Il mio primo telefono: il manuale per accompagnare i bambini alla scoperta della rete

Sono felice di presentare un progetto editoriale di “Parole ostili”, che ha lo scopo di accompagnare i più piccoli alla scoperta della rete. Tutti siamo consapevoli di quanto i nostri piccoli siano esposti alla rete e di come sia impossibile che loro non la utilizzino. Motivo per cui è bene tutelarli e renderli consapevoli dei rischi; come fare a dare delle regole di comportamento in rete ai nostri bambini e ragazzi?

Parole ostili ci viene incontro con la pubblicazione del manuale “Il mio primo telefono”, 30 pagine con suggerimenti, giochi e consigli per accompagnare i nostri figli o alunni alla scoperta della rete, in un formato che ricorda uno smartphone, ovviamente gigante.

In questo periodo in cui siamo tutti a casa da scuola, e le famiglie e gli insegnanti hanno accettato la sfida della scuola a distanza; un modo di interagire nuovo e diverso, esaltante da certi punti di vista ma altrettanto pericoloso, che deve essere monitorato costantemente da una persona adulta.

Il manuale è suddiviso in 10 capitoli che rappresentano le 10 regole del manifesto della comunicazione non ostile:

  1. Virtuale è reale
  2. Si è ciò che si comunica
  3. Le parole danno forma al pensiero
  4. Prima di parlare bisogna ascoltare
  5. Le parole sono un ponte
  6. Le parole hanno conseguenze
  7. Condividere è una responsabilità
  8. Le idee si possono discutere. Le persone si devono rispettare
  9. Gli insulti non sono argomenti
  10. Anche il silenzio comunica

Link utili

Per scoprire il progetto: https://paroleostili.it/il-mio-primo-telefono/
Per scoprire la mission di Parole Ostili: https://paroleostili.it/
Per acquistare il manuale: https://shop.paroleostili.it/products/il-mio-primo-telefono-paroleo_stili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.