Anche un montascale può arredare

Probabilmente nell’immaginario comune non c’è nulla di più lontano dal concetto di design di un montascale. I montascale, conosciuti anche come servoscale, sono degli impianti meccanici che aiutano le persone con problemi fisici a salire o scendere le scale.
Potrebbe suonare inconsueto quindi che un montascale si possa aggiudicare un premio prestigioso per il design e l’innovazione tecnologica. Anche le più consolidate certezze esistono per essere smentite.
Nel 2011 uno dei modelli di montascale Otolift, One, si è infatti aggiudicato il prestigioso Red Dot Design Awards, uno dei principali riconoscimenti assegnati ogni anno alle aziende che si sono distinte per l’innovazione nel design dei propri prodotti.

Il settore di mercato degli impianti per l’abbattimento delle barriere architettoniche sta vivendo negli ultimi tempi un periodo felice e che ha portato le aziende produttrici ad investire nella ricerca di materiali innovativi, nuove tecnologie e soluzioni di design che possano ridurre al minimo l’impatto estetico sulle abitazioni.

Un esempio dei risultati ottenuti dalla ricerca è quello che vi presento oggi dove l’impianto montascale è completamente integrato nell’ambiente domestico.
La particolarità della scala a chiocciola, legata sia alla conformazione che alla larghezza della stessa non avrebbero certo permesso l’installazione di un servoscale standard.
Nel caso specifico è stato necessario intervenire per personalizzare la rotaia che segue l’andamento della ringhiera per ridurre al minimo l’ingombro della poltroncina lungo la scala stessa. Dal punto di vista estetico la personalizzazione dei materiali e dei colori ha permesso di ridurre al minimo l’impatto estetico sull’arredamento moderno dell’abitazione.

Quello dei montascale insieme all’intero comparto degli ausili per disabili rappresenta un importante settore della sanità italiana così come ha dimostrato una recente ricerca del Censis secondo la quale circa un milione e mezzo di persone utilizzerebbero ausili per la mobilità personale per migliorare la qualità della propria vita.
Muoversi liberamente e in autonomia in casa è infatti un aspetto fondamentale per lo svolgimento delle attività quotidiane. Ancora meglio se alla funzionalità pratica si aggiunge la qualità e la bellezza estetica di un elemento in linea con le scelte estetiche di chi ha arredato l’abitazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Copyright © 2012 Chiara Consiglia · All rights reserved · Designed by Theme Junkie
Powered by WordPress