Dolci,  Ricette

Torta messicana al caramello senza glutine

imagesChi l’ha detto che mangiare alimenti gluten-free equivale a rinunciare al gusto? Per fortuna oggigiorno anche i celiaci hanno la possibilità di godere delle gioie della cucina, grazie ad una vasta gamma di prodotti a loro dedicata e ad un pizzico di creatività.

Con i giusti accorgimenti è possibile deliziare il palato e in alcuni casi persino finire con il suscitare l’invidia dei non celiaci. Stentate a crederci? Se siete a caccia di una deliziosa ricetta senza glutine, in grado di stupire i vostri amici celiaci e non, siete nel posto giusto.
Oggi vedremo come preparare una fantastica torta messicana al caramello.

 

 

Torta messicana al caramello

Tempo di cottura: 3 ore e 25 minuti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo totale 3 ore e 40 minuti

Categoria: dessert e budini

Ingredienti

  • 1 o 2 tazze di zucchero di canna
  • 6 uova (rigorosamente bio)
  • 3 tazze di latte
  • Uno o due cucchiaini di vaniglia (sarebbe bene basarsi sul proprio gusto personale)
  • Scorza d’arancia, rigorosamente grattugiata
  • Frutta di stagione tagliata a scelta (kiwi, banane, fragole, etc)

Preparazione

Mettere una o due tazza di zucchero di canna in una pentola o in una padella, avendo cura di mescolare frequentemente, finché quest’ultimo non si scioglie, formando un caramello dal colorito dorato.
Togliere dal fuoco e versare il composto ottenuto in uno stampo di metallo ad anello. Nel frattempo sbattere delle uova in una ciotola, per poi aggiungere 3 tazze di latte e una tazza di zucchero di canna, vaniglia e scorza d’arancia.

Posizionare lo stampo ad anello contenente il caramello nel forno, per poi versare il composto di uova e 1 pollice di acqua calda. Cuocere in forno a 160 gradi per circa 3 ore e mezza.

Una volta che la torta sarà pronta, lasciarla raffreddare per una decina di minuti, per poi riporla in frigo per
almeno un paio d’ore.
Per rendere la torta più semplice da tagliare, allentare i bordi con una spatolina, avendo cura di scivolare
lungo i lati in modo da fare entrare un po’ d’aria.

Non vi resta che tagliare e servire in tavola.

Ulteriori suggerimenti

Chi desidera stupire gli amici con “effetti speciali”, nel preparare la torta messicana senza glutine al caramello, potrebbe ricorrere a degli ingredienti bio. Uova, zucchero di canna, latte, frutta di stagione.
Con qualche euro in più sarà possibile assicurarsi un risultato veramente sbalorditivo ed i complimenti dei propri commensali. Provare per credere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.