Torte salate

Torta salata tricolore: ricetta ideale per una cena estiva

D’estate, trovare dei piatti che siano leggeri e gustosi allo stesso tempo, ma che sappiano anche saziare come si deve, potrebbe non sembrare un’impresa semplice. Ed invece lo è, considerando che avete a disposizione un’opzione davvero eccezionale: le torte salate.

Ma perché optare per questi piatti?
Perché sono semplici da cucinare e anche economici, e soprattutto non è detto che dobbiate servirle calde, dato che anche fredde si rivelano delle vere bontà, anche per i palati più esigenti.

Quali torte salate preparare, quindi?
Premesso che ci sono tantissime possibilità, oggi vediamo la torta salata tricolore, che si chiama così perché ricorda la nostra bandiera: oltre alla base verde (una pasta brisé agli spinaci), gli ingredienti principali sono zucchine e piselli, patate e pomodorini.

Ma come prepararle?
Innanzitutto bisogna sgombrare il campo da due problemi: la mancanza della voglia di recarsi al supermercato, che con questo caldo sembra lontano mille miglia, e la mancanza di piselli e spinaci fresche, dato che non sono di stagione. Poco male, perché potete risolvere entrambi i crucci in un colpo solo: acquistando prodotti surgelati online presso servizi come Easycoop.com, che vi danno la possibilità di ordinare tutti gli alimenti su Internet e di farveli consegnare a casa.

Vediamo dunque la ricetta della torta salata tricolore: la prima cosa da fare è scongelare gli spinaci e a metterli in padella. Farli cuocere e appassire. Una volta ben cotti, schiacciare con una forchetta e unire alla pasta brisé, fino a ottenere un composto dal colore omogeneo. Mentre, l’impasto riposa in frigo (per almeno 2 ore), prepariamo il ripieno. In una padella antiaderente, far soffriggere leggermente il cipollotto tagliato a dadini in due cucchiai d’olio. In seguito, unire i piselli con sale e pepe e lasciar cuocere finché sono teneri. In un pentolino a parte, far bollire le patate intere con la buccia per circa 30 minuti: la cosa importante è che rimangano compatte. Una volta cotte, pelare e tagliare a fettine. In un’altra padella, cuocere le zucchine con due cucchiai di olio e un pizzico di sale. Una volta che tutti gli ingredienti saranno pronti, è ora di spianare l’impasto e iniziare a comporre la nostra torta: riporre a strati fino a coprire la base le verdure nel seguente ordine: le zucchine, i piselli e in ultimo le patate. Terminate, decorando con qualche pomodorino ciliegino tagliato a metà. Cuocere in forno statico a 180° per circa 45 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.