Viaggi

Vacanza a Terento con i bambini: il sasso delle streghe

Oggi vi presento una passeggiata facile che piace tantissimo ai bambini e il motivo è subito svelato: si parla di streghe e di diavoletti 😉

Siamo partiti a piedi dalla pensione Raffalthof e abbiamo raggiunto in 5 minuti il centro del paese, dove i bambini hanno indossato mantelli da diavoletti (i maschi) e da streghe ( le femmine).

Le guide, una ragazza del posto con il nonno, ci hanno introddotto le leggende del paese e siamo partiti alla volta del sasso delle streghe. Ovviamente non vi racconto la storia perchè vi farei perdere la suspence 😀 ma vi spiego un pò come funziona il percorso.

Se andate con le guide la salita dura circa 1.30; è una salita facile che attraversa prima il paese e poi si inoltra nel bosco costeggiando il torrente. La discesa invece dura circa 1 ora quindi calcolate 2.30 di cammino più un’altra ora e mezza tra pause e racconti.

Dal sasso delle streghe è possibile raggiungere con altri 20 minuti di salita la malga Astnerberg che propone ottime merende e pranzi.

Per chi non volesse camminare molto, è possibile lasciare l’auto nel parcheggio di Val Vena e il sasso è raggiungibile dal parcheggio in soli 20 minuti. Ovviamente senza la guida si perde un pò di magia e  il travestimento per i bambini. Anche questa uscita era compresa tra le proposte gratuite della Holiday Pass che viene consegnata a coloro che alloggiano nelle strutture della valle.

Il sasso è particolare, ma preferisco non svelarvi altro. Buona passeggiata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.