Consigli pratici

Dormire insieme al tuo partner al meglio

Dormire con il proprio partner non sempre può rivelarsi una bella esperienza, diciamo che non sempre è riposante e rilassante. Spesso anche una piccola differenza di peso tra i due può portare a fare in modo che il materasso si deformi lasciando uno dei due svantaggiato rispetto all’altro. Il risveglio al mattino può essere anche traumatico a volte dopo aver trascorso magari una notte insonne a causa di coperte rubate, movimenti notturni repentini, un compagno che russa o parla nel sonno.

Condividere le abitudini notturne con il proprio compagno è molto più forte che condividere le attività di tutto il resto della giornata, soprattutto perché la qualità del riposo notturno influisce moltissimo su come viene trascorso il resto della giornata.

Dormire insieme al meglio

Non tutto è perduto, però. Non è detto che dormire al proprio partner sia sempre un’avventura rischiosa, molto spesso capita di dormire più serenamente col proprio compagno che da soli.

Pare che sia stato scientificamente provato che condividere il proprio letto porti molti benefici di mentali e fisici.

Innanzitutto, dormire con una persona fidata ti può rendere sicuramente meno agitato, togliendo già una piccola fetta di stress al carico della giornata, già semplicemente grazie al rilascio di ossitocina, ovvero l’ormone dell’amore.

Pare sia stato comprovato che dormire molto vicini, come ad esempio abbracciati, porti maggiore beneficio nella relazione di chi ha trascorso la notte ad una distanza superiore ai 70 centimetri; inoltre dormire abbracciati o mantenendo anche un piccolo contatto fisico garantisce un sonno, un risveglio e quindi anche una relazione più serena.

Inoltre si può affermare che il linguaggio del corpo mentre si dorme comunichi anche come venga condotto il vostro rapporto: uno studio inglese ha dimostrato come ogni posizione della coppia abbia una corrispondenza nella qualità della relazione stessa.

Si può tranquillamente affermare che condividere il sonno porti beneficio alla stabilità della coppia, quando quel sonno viene condotto al meglio.

Ma nel caso contrario, invece, ci possono essere gravi ripercussioni nella qualità del rapporto. E quindi?

Scopri il materasso ideale per te con una consulenza gratuita da Hypnia

Se finora non siete riusciti a trascorrere neanche una notte insieme nel modo più rilassato possibile, tranquilli, non è necessario chiudere la vostra relazione. Più semplicemente, la soluzione si può trovare anche solo cambiando il vostro materasso. Trovando il materasso adatto alle esigenze di entrambi, il vostro sonno, e quindi il vostro rapporto, sarà sicuramente più sereno.

A questo proposito, può tornarti utile Hypnia, l’azienda di materassi che oltre a costruirne di ottimi, vi offre la possibilità di sceglierlo in base alle vostre esigenze.

L’acquisto di questo materasso avviene online, ma la consulenza è una delle migliori in quanto basta già semplicemente rispondere a delle brevi domande sul sito per ottenere delle risposte esaustive. Inoltre è sempre attiva la consulenza telefonica e tramite mail a cui rivolgersi per avere maggiore chiarezza.

Infine non si può non sottolineare la formula soddisfatti o rimborsati dopo una prova di 120 giorni.

Dormire con il proprio partner può portare grandi benefici sia al singolo che alla coppia, ma quando questo non avviene è anche la relazione a risentirne. Non fare l’errore di vedere la tua storia rovinarsi a causa del cattivo riposo, piuttosto investi in un buon materasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.