Arredamento e design,  Consigli pratici

Ristrutturare la cameretta dei miei adolescenti un maschio e una femmina

Quando i figli crescono, spesso si fa sentire la necessità di apportare delle modifiche alla loro stanza, in modo particolare quando raggiungono l’età dell’adolescenza. In questo momento specifico della vita i ragazzi hanno bisogno di indipendenza, dei propri spazi e di riservatezza, ma anche di funzionalità.

Quando i figli adolescenti sono di sesso differente, come nel mio caso un maschio e una femmina, queste esigenze si fanno ancor più forti. Ho dovuto quindi procedere con un progetto di ristrutturazione che consentisse loro di vivere la propria adolescenza al meglio, sfruttando al meglio gli spazi e modificando l’ambiente.

La stanza dei bambini deve diventare la camera dei ragazzi, e pertanto deve essere adeguata alle nuove esigenze sorte. Secondo quanto previsto dalle norme edilizie e se la metratura della stanza lo consente possiamo optare per una separazione delle zone riservate alla femmina e al maschio utilizzando le agevolazioni. Creare un divisorio fisico non è impossibile e se possibile è la soluzione ottimale per garantire agli adolescenti i loro spazi privati. Possiamo dividere in due parti uguali la stanza e arredarla in modo differente tramite l’installazione di pannelli tamburati con isolamento acustico ad esempio e una porta scorrevole o ancora con la realizzazione di un muro divisorio in cartongesso o ancora una parete di vetro zigrinato.

Se lo spazio a disposizione non lo consente, possiamo in alternativa creare un divisorio con l’installazione di una cabina armadio tra i due letti. Posizionando l’armadio o una struttura similare si sfrutterà tutto lo spazio disponibile e si garantirà un minimo di privacy ad entrambi gli adolescenti.

Un’ulteriore alternativa è fornita dalla possibilità di ricreare nella zona della finestra, ovvero quella più luminosa, un’area comune in cui studiare, leggere, giocare o ricevere gli amici e due aree separate per la notte.

Decorare e arredare le due parti realizzati in modo differente aiuterà i ragazzi ad esprimere la propria individualità e a sentirsi a proprio agio nella nuova soluzione creata.

2 Comments

  • Albalù

    Ottimo articolo, complimenti!
    Presto anche mia figlia passerà dall’essere la bambina di casa ad essere un’adolescente tutto pepe. Quello cui ho pensato, riproponendo un po’ quello che è stato con il suo fratello maggiore, è cambiare un po’ l’arredo della sua camera. L’ elemento da cui sono partita è un bel quadro moderno su tela trovato on line su Albalù, questo negozio on line 100% italiano in cui c’è davvero di tutto per la casa.
    Il maschietto qualche anno fa è stato felice, lo sarà anche lei?
    Ciao a tutte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.