Consigli pratici,  Natale

Un frullatore per Natale. Idee e consigli per un acquisto informato

È novembre e nonostante forse non ci abbiate ancora pensato, Natale si sta avvicinando a grandi passi! D’altro canto, se ci fate caso, sugli scaffali dei supermercati sono comparsi i primi pandori e panettoni; le vetrine iniziano ad imbiancarsi e a venire decorate e, senza che ve ne accorgiate, in men che non si dica, le strade saranno illuminate, con babbi natale e decori ovunque.

Se lo scorso anno, alla vigilia di Natale, trafelati, eravate ancora in preda al panico correndo tra un negozio e l’altro e vi eravate ripromessi di non ridurvi mai più all’ultimo momento per fare i regali, sappiate che questo è il momento perfetto per iniziare a pensarci seriamente, cominciando con i primi acquisti.

Bene: non vi resta che vestirvi ed uscire a fare shopping! Eccovi però di nuovo in preda al panico ad affrontare il consueto dilemma: cosa regalo per Natale? Con i bambini è tutto più facile, ma quando si deve fare un presente ad un adulto, sia esso un amico, piuttosto che un parente o solo un conoscente le cose si complicano non poco, anche perché probabilmente molte buone idee le avete già sfruttate nei Natali o in occasioni passate.

Come fare allora?

Il nostro consiglio è di optare per qualcosa di bello, ma al contempo utile. Le possibilità in realtà sono le più disparate, ma sull’onda dell’entusiasmo per la cucina, suscitato dalle varie trasmissioni televisive che tanto seguito hanno oggi su tutta la popolazione, vi suggeriamo di orientarvi su un piccolo elettrodomestico. Potrete sbizzarrirvi: una macchina del caffè, un tostapane, un estrattore, una planetaria, o addirittura un robot da cucina! Ovviamente molto dipende anche dal budget di spesa che avevate in mente.

Noi abbiamo deciso di puntare l’interesse sui frullatori: vediamo dunque perché, rispetto ad altri apparecchi, questi ci sembrano essere un’idea particolarmente vincente e come scegliere il migliore.

Perché regalare proprio un frullatore?

Partiamo dal presupposto che, quasi certamente, tutti in casa hanno già almeno un frullatore: spesso però si tratta di un semplice modello ad immersione, magari vecchio e malconcio, mentre un bel frullatore professionale nuovo di pacca è tutt’altra cosa! Se poi optate per un frullatore di design, non solo questo può consentire di realizzare diverse preparazioni, ma facendo bella mostra di sé sul top della cucina, arreda e solo vederlo fa venir voglia di utilizzarlo, senza contare che è uno strumento dal prezzo non eccessivo.

Un frullatore è un’idea regalo vincente anche perché consente vari tipi di utilizzo, mettendo d’accordo tutti: grandi e piccini, salutisti e golosi. Ad esempio, con un frullatore si può preparare un nutriente e sfizioso frullato per la merenda dei bambini con latte, banana e cannella, oppure un frappè con il gelato e con tanto di panna montata e cioccolato sopra! Anche chi desidera contenere le calorie e magari osserva un regime alimentare dietetico, potrà però servirsi del frullatore in vario modo, per confezionare deliziose zuppe di verdure e/o di legumi, oppure per realizzare salutari green smoothie, perfetti come spezza fame.

Come scegliere il frullatore migliore

I frullatori attualmente disponibili in commercio sono tantissimi. Innanzitutto ve ne sono di varie tipologie, ciascuna caratterizzata da forme e dimensioni particolari ed indicata per un uso specifico; poi dovrete prestare attenzione ai materiali, alla capienza, alla potenza, ai colori, alle funzioni e perfino alla presenza di accessori particolari.

Come dono per Natale, specie se non sapete bene cosa già possiede la persona per cui state acquistando il regalo, vi consigliamo di orientarvi su un frullatore professionale, di quelli a caraffa con bicchiere in vetro, dotati di buona potenza e varie funzioni. L’ideale sarebbe scegliere un modello non solo versatile e funzionale, ma anche davvero bello da vedere.

Ovviamente solo se conoscete bene la casa e la cucina del destinatario del regalo riuscirete a trovare il frullatore perfetto e potrete orientarvi su un oggetto un po’ più particolare, che, sia per ciò che concerne le linee, che per quanto riguarda lo stile, i materiali ed i colori, si inserisca perfettamente nell’ambiente dove dovrà essere collocato. Diversamente comprate un modello di alta gamma, ma piuttosto sobrio!

Che state aspettando? Mettevi subito in cerca del frullatore giusto! Iniziando a muovervi per tempo riuscirete senz’altro anche ad approfittare di qualche offerta, risparmiando qualcosina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.