Varie

Alla ricerca del relax perduto: come godersi il tempo che abbiamo a nostra disposizione

Viviamo in un’epoca in cui siamo costantemente in movimento, tra lavoro, scuola, attività varie più o meno impegnative. Le giornate volano in modo frenetico senza renderci davvero conto dello scorrere del tempo. In un momento storico così movimentato è facile dimenticare cosa sia il vero relax, oppure non ne riusciamo a beneficiare appieno. Anzi, molte persone inseriscono nei ritagli di tempo libero altre attività per portarsi avanti, andando ad eliminare proprio l’attimo che potremmo dedicare a noi stessi. Insomma, è sempre una corsa contro il tempo! Ciò è sbagliato: il relax è fondamentale per far riposare la mente e staccare la spina; condurre tutta la vita come un robot non porta giovamento e finisce per provocare soltanto un incremento dello stress che non viene mai smaltito in modo corretto. Soltanto staccando la spina si possono recuperare le energie giuste in modo da essere più produttivi. Ma come riuscire a godersi davvero il tempo per noi stessi? Non esiste una ricetta universale, l’importante è concederci degli attimi di benessere che ci gratifichino. Una cioccolata calda Grom, ricevuta comodamente a casa post lavoro? Un the particolare e dal gusto esotico che ci permetta di sognare e di navigare con la mente, raggiungendo Paesi lontani? Preparare un dolce che non si sa mai quando preparare tra una call e una lezione di pilates? Va bene tutto… purché sia tagliato su misura per noi!

Perché non dimenticare di rilassarci?

Come accennato, il concetto di relax è molto relativo: un’attività considerata rilassante per molti può non creare lo stesso beneficio per altri. Ad esempio, accoccolarsi sul divano e incollarsi davanti a una serie TV oppure rimanere sdraiati su una spiaggia ad ascoltare le onde del mare per molti possono essere attività piacevoli, ad altri possono non suscitare assolutamente nulla. È necessario, quindi, capire quale sia l’attività più consona per ogni individuo. Trascorrere del tempo che non serve a realizzare niente di necessario porta al rilassamento fisico e psicologico ed è una delle medicine più potenti al mondo. L’inverno è la stagione perfetta per ritagliarsi del tempo libero per rilassarsi, grazie anche al maltempo, al freddo e al sole che cala presto. È possibile svolgere molte attività in casa: passare del tempo con i propri congiunti, dedicarsi a hobby vari come i puzzle, il decoupage, la calligrafia; dedicarsi alla cura e alla decorazione dell’ambiente, alla cucina, alla degustazione. Molti trovano giovamento quando mettono le mani in pasta e preparano qualcosa di buono. L’importante è che qualsiasi cosa si scelga ci faccia sentire bene e non sia vista come una forzatura, un obbligo. Una delle attività immancabili nel benessere invernale è concedersi una bevanda calda, soprattutto se va ad accompagnare un’altra attività, più o meno dovuta. Seduti comodamente sul proprio divano o al computer, bere un the, una tisana o, per i più golosi, una cioccolata calda e fumante, accompagnati da una copertina e da un film da vedere o da un libro da leggere, a seconda dei propri gusti personali, è uno dei piaceri più semplici da ricreare. Gli aromi e gli ingredienti giusti, infatti, potrebbero davvero ricreare un Paradiso personale: è il caso del cioccolato, vero e proprio ingrediente afrodisiaco. E per voi qual è la chiave per la felicità?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.