Arredamento e design

Tutte le strategie di marketing per il settore arredamento

Tutti noi, per un motivo o per l’altro, viviamo in una casa dotata di mobili e suppellettili di ogni tipo. Che si tratti di una casa in affitto o in proprietà, l’arredamento è una parte fondamentale della nostra vita, anche se a volte non ce ne rendiamo conto, essendo sempre così presi dalle questioni quotidiane.

Proprio per questo motivo ogni brand operante in questo settore dovrebbe prestare particolare attenzione al marketing e alla creatività, in modo da catturare l’attenzione di quanti più clienti possibili e garantire loro un servizio di prima classe. Vediamo insieme alcuni punti salienti nei prossimi paragrafi!

Settore arredamento, perché fare marketing

Ogni casa ha una storia da raccontare, e ogni persona arreda il proprio domicilio riflettendo la sua personalità e le sue esperienze. Proprio per intercettare questi desideri è importante fare marketing nel settore arredamento e, per fortuna, gli strumenti non mancano.

Vediamo ad esempio l’importanza di una buona presentazione, a partire dal punto vendita: uno store spazioso, illuminato di luce naturale e contenente diversi mobili espositivi attirerà senza dubbio l’attenzione, ancora prima di esserci entrati. La prima impressione è molto importante, perché se positiva permette di instaurare un dialogo con le migliori intenzioni.

Una volta che lo store sarà al suo massimo splendore, ci sono diversi modi per attrarre nuova clientela, grazie soprattutto alle numerose soluzioni nel mondo del marketing digitale. Vediamo un esempio pratico.

Lead generation, drive to store e arredamento

Supponiamo di essere un negozio appena aperto, armato di un buon budget e volontà di espandere la propria clientela. Tramite la campagna nel settore arredamento di un’agenzia di lead generation come Ediscom sarà per questo possibile costruire un database di utenti, selezionati in base a determinate caratteristiche.

Una volta raccolto un certo numero di anagrafiche, sarà ad esempio inviare messaggi mirati a coloro che abitano in una zona in prossimità del negozio, dando il via ad una campagna drive to store. Di cosa si tratta? In una campagna di lead generation alcune tra le informazioni raccolte ti permettono di distinguere su quali clienti valga più la pena provare a inviare contenuti promozionali.

Una volta entrato in negozio, il potenziale cliente dovrà sentirsi al centro della scena: la scelta di un determinato arredamento è qualcosa che varrà per numerosi anni, quindi va ponderata davvero a lungo.

Soltanto se sarà in grado di raggiungere i suoi potenziali clienti un negozio di arredamento sarà in grado di creare connessioni di valore ed esercitare il proprio lavoro in modo professionale.

Per quanto riguarda il mondo online?

Ormai non è più un mistero: un brand per raggiungere nuovi clienti dev’essere presente tanto a livello fisico quanto online. Con le numerose potenzialità offerte dal mondo digitale, un qualsiasi brand di arredamento ha solo che l’imbarazzo della scelta su come agire. Vediamo insieme alcuni spunti da cui partire per la costruzione di uno spazio online attraente:

  • Catalogo online: gli store fisici indubbiamente hanno dei vantaggi, tra cui il poter vedere i mobili di persona e poterli giudicare con tutti e cinque i sensi. Un catalogo online, da parte sua, permette una fruizione molto più completa di tutte le alternative a disposizione, e riteniamo che sia una componente fondamentale di ogni brand di arredamento che voglia fare breccia nel cuore dei propri clienti
  • Sms marketing: abbiamo già citato l’utilità dell’SMS marketing per quanto riguarda le campagne drive to store, ma questo strumento può essere utilizzato anche per una serie di altri scopi: comunicare promozioni, fornire indicazioni stradali, come promemoria per pagamenti o disponibilità di articoli, e così via;
  • Marketing social: oggi per incontrare nuovi clienti bisogna andare sui principali canali da loro frequentati, in primis i social network. Avere delle pagine attive sulle principali piattaforme non solo garantirà una maggiore visibilità, ma renderà anche più facile comunicare con tutti gli interessati, che saranno in grado di interagire tramite chat e commenti.

L’arredamento e il marketing sono due mondi assolutamente intrecciati e per rendere al meglio bisogna conoscerne tutte le particolarità!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.