Consigli pratici

Il tè.Quali sono i tè migliori? Quanti tipi di tè ci sono?E’ vero che il tè è antiossidante?

E’ proprio il caso degli italiani che stanno diventando sempre di più dei veri consumatori di tè. Cerchiamo di capire perchè alcuni tè siano più buoni di altri. Innanzitutto i tè differiscono dalla pianta da cui provengono, dal metodo di coltivazione, dall’altitudine e dalla tipologia della foglia ma per togliere tutti i vostri dubbi, cerco di rispondere alle domande più frequenti su questa bevanda.

983435_fruit_tea_3

-Quali sono i tè migliori?
I più buoni sicuramente sono quelli che provengono da piantagioni che si trovano tra i 1200 e i 2000 metri e che si ricavano dalle foglie che si trovano in cima alla pianta, vicino ai fiori.

-Quanti tipi di tè ci sono?
Il tè più bevuto e più amato dagli italiani è quello nero, classico, dal gusto forte e deciso. Il tè più di moda per chi è attento alla propria forma fisica è quello verde, mentre quello ancora sconosciuto in Italia è l’oolong, bevuto in Cina e Taiwan; infine il più raro e costoso: quello bianco, dal sapore estremamente delicato.In base alla provenienza c’è il tè indiano che io bevo regolarmente ed è buonissimo e quello di Ceylon.

-E’ vero che il tè è antiossidante?
Certo, perchè è ricco di flavonoidi, che proteggono le cellule dai radicali liberi.

Buona tazza di tè a tutti e alla prossima!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.