Moda e bellezza

Scarpe col tacco: 5 consigli utili per renderle più comode

Per quanto siano amate le scarpe col tacco, a volte il fatto di doverle indossare preoccupa un po’,  perché abbastanza dolorose e scomode, ma d’altro canto non si vuole rinunciare a sfoggiare delle belle scarpe che slanciano la figura.

Soprattutto nelle cerimonie, o durante eventi importanti, è necessario indossare delle belle scarpe col tacco che si adattino all’abito elementa, e che stiano bene nel contesto.

Ci sono alcuni casi invece in cui la passione per le scarpe col tacco non si limita agli eventi particolari, o agli abiti un po’ più impegnativi, ma diventano una costante di cui non fare a meno ed indossare anche tutti i giorni, ed è per questo che in questo articolo andremo a vedere 5 consigli per rendere le scarpe col tacco più comode e adatte a qualsiasi contesto.

5 consigli per indossare i tacchi con facilità

Uno dei metodi più utilizzati è quello di togliere le scarpe col tacco quando diventano troppo dolorose e portare dietro il cambio, trovando sollievo nei sandali, nelle ballerine o nelle sneackers. Ci capita invece di vedere delle donne che indossano i tacchi con tale disinvoltura che viene spontaneo chiedersi come facciano ecco i consigli:

  1. Valutare e scegliere il tipo di tacco

Le dimensioni e le misure del tacco sono importantissime, perché in base a quest’ultime se ne determina gran parte della comodità, oggi ne esistono di diverse tipologie e forme per cui non è difficile variare nella scelta.

Inoltre la scarpa in se deve essere comoda e strutturata in modo tale da accogliere bene il piede, le scarpe col tacco Dora Shoes, sono considerate tra le più amate per chi ricerca la giusta eleganza, femminilità ma soprattutto comodità da indossare al piede. I materiali scelti e lavorati con cura le rendono raffinate, belle ma allo stesso tempo comode e adatte ad ogni contesto.

2) Cuscinetti in gel

Esistono in commercio dei cuscinetti in gel o in silicone da adattare e inserire in diversi punti delle scarpe, aiutando il piede a non scivolare e grazie alla loro morbidezza donano una sensazione di comfort al piede, evitando lo sfregamento eccessivo che si ha camminandoci sopra.

3) Non stare immobile sui tacchi

Per quanto possa sembrare strano questo aspetto è molto importante, muoversi e camminare sui tacchi fa si che il dolore si senta di meno perché il peso del corpo non è in bilico sui tacchi, basta percorrere medio-piccole distanze per alleggerire la pesantezza ai piedi.

4) Ammorbidire e allargare le scarpe

Ci sono diversi metodi per allargare e ammorbidire le scarpe affinché si adattino al meglio al nostro piede, ovvero: indossarle spesso per abituare il piede, allargarle e dargli la forma, piegarle leggermente in modo delicato così da ammorbidirle, oppure inumidirle all’interno con dell’acqua tamponandole leggermente.

5) Scegliere la misura giusta

Quando si scelgono le scarpe è importante  valutare la misura giusta, se la scarpa è anche di mezzo più grande il piede si muoverà all’interno procurando dolore, viceversa se troppo piccola e stretta comprimerà il piede a tal punto da procurare fastidi atroci, quindi è fondamentale scegliere la misura esatta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.