Antipasti,  Natale,  Primi piatti,  Secondi Piatti

Tre piatti di pesce perfetti per la Vigilia di Natale

Siamo quasi arrivati alla fine di novembre e sapete cosa significa? Ma chiaramente che tra poche settimane è Natale! Un momento magico da passare in compagnia di amici e familiari tra scambi di doni sotto l’albero, giochi da tavola e soprattutto cibo, tantissimo cibo fino a scoppiare. Per molte di noi è quindi arrivato il momento di rimboccarsi le maniche e mettersi ai fornelli. Prima però è il caso di decidere cosa portare in tavola quest’anno per provare a stupire piacevolmente i nostri commensali. Cimentarsi in qualche nuova preparazione è quello che ci vuole e, proprio per questo, oggi ho deciso di proporvi tre ricette a base di pesce da cucinare la sera della Vigilia. Ho infatti selezionato alcune delle migliori ricette per le feste trovate online, ma vi consiglio di dare un’occhiata anche alle altre così da prendere ispirazione per realizzare piatti originali e al contempo rispettosi delle tradizioni. Durante la Vigilia, infatti, è buona abitudine mangiare pesce e non carne: vediamo cosa preparare come antipasto, primo e secondo.

Cestini con salmone, avocado e philadelphia

Per 12 cestini:

  • Una confezione di pasta sfoglia
  • Un uovo
  • Una confezione di salmone affumicato
  • Un avocado
  • 100 gr di philadelphia
  • Limone, sale, pepe e olio

Stendiamo la pasta sfoglia sulla carta da forno e ne ricaviamo delle formine circolari. Con la pasta rimanente realizziamo i bordi delle tartine e gli diamo una spennellata con l’uovo sbattuto. Mettiamo i cestini in forno e cuociamo a 200 gradi per 15 minuti.
Nell’attesa tagliamo il salmone a fettine sottili, sbucciamo l’avocado e lo passiamo in un mixer. Condiamo il composto con succo di limone, olio, sale e pepe.
Quando i cestini saranno cotti, inseriamo all’interno uno strato di philadelphia, uno di avocado e infine poniamo sulla cima le fettine di salmone.

Tagliolini scampi e pomodorini ciliegino

Per 4 persone:

  • 6 scampi freschi
  • Una confezione di tagliolini
  • Una confezione di pomodori ciliegino
  • Prezzemolo, aglio, olio, sale e pepe

Laviamo e sgusciamo per bene gli scampi e li mettiamo sul fuoco in una padella, dove abbiamo già fatto soffriggere aglio e olio. Quando gli scampi saranno dorati su entrambi i lati aggiungiamo i pomodorini ciliegino e lasciamo cuocere il composto per altri 10 minuti a fuoco basso con il coperchio.
Cuociamo la pasta e la scoliamo qualche minuto prima per ripassarla nella padella con gli scampi e i pomodorini. Aggiungiamo una spolverata di prezzemolo e serviamo in tavola.

Alici panate fritte

Per 4 persone:

  • Alici fresche 500 gr
  • Due uova
  • Olio di semi, sale, pepe e limone
  • Farina q.b.

Puliamo le alici e le passiamo nella farina su entrambi i lati. In una ciotola sbattiamo le uova condite con sale e pepe e ci immergiamo le alici. Mettiamo sul fuoco una padella con uno strato abbondante di olio di semi e, quando sarà bello caldo, vi immergiamo le alici panate.
Lasciamo cuocere per pochi minuti su ciascun lato e poi le asciughiamo su della carta assorbente prima di servirle con una spruzzata di limone e un pizzico di sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.