Arredamento e design

Come organizzare la camera da letto nel modo migliore?

Hai appena traslocato in una casa vuota oppure vuoi dare un nuovo respiro alla casa e ti poni il problema di come sfruttare al meglio gli spazi e le potenzialità dell’arredamento? Effettivamente la domanda come arredare una camera sembra semplice a prima vista, ma poi man mano che cerchi di dare forma a questo progetto ti rendi conto che non è così. Non ti preoccupare, oggi in questo articolo risolveremo questa problematica in qualche passo.

Come organizzare la camera da letto nel modo migliore? Sfruttando lo spazio!

Chiaramente la grande sfida sarà quella di sfruttare al meglio ogni centimetro quadrato della tua camera. Perciò ecco qualche idea per cominciare:

  • Il soppalco con piccola libreria

Se hai la fortuna di avere una casa con un soffitto alto, puoi decisamente pensare di installare un ampio soppalco per raddoppiare il tuo spazio. In questo modo potrai posizionare sul soppalco la tua zona notte. L’ideale è aggiungere all’altezza del letto una piccola libreria e uno spazio per gli oggetti che usi durante la notte, come i libri del momento, il tuo cellulare o un bicchiere d’acqua.

  • Letto a scomparsa

Sempre nello stesso registro puoi optare per la formula letto a scomparsa. Un letto a scomparsa è un letto con un materasso ribaltabili integrato all’interno di un armadio. Per dormire ti basta tirarlo fuori, e quando non ti serve lo puoi facilmente riporre, trasformando il tutto in un semplice armadio. Alcuni modelli offrono anche dei piccoli scrittoi in modalità letto ribaltato, il che potrebbe essere molto utile per chi deve studiare o lavorare a casa.

  • Il materasso è il fulcro della camera

Qualunque sia il letto che sceglierai, c’è un elemento che resterà il fulcro della tua camera da letto, ed è il materasso. Un materasso di qualità, che sia confortevole e capace di supportare la tua colonna vertebrale con il giusto livello di rigidità, è una parte cruciale del tuo arredamento. Anzi, è l’elemento di arredo su cui passerai più tempo, ben 8 ore per notte! Pensa quindi ad acquistarne uno linea con le tue esigenze e in grado di durare a lungo, per offrirti molti anni di notti riposanti. Hypnia, tra i leader della vendita di materassi online, può aiutarti a trovare il materasso perfetto per te, e a un prezzo molto conveniente, con un questionario in 6 semplici passi.

  • Viva i contenitori!

L’utilizzo di contenitori può rivelarsi molto efficace nell’organizzazione di una camera da letto. In questo modo potrai raccogliere tutta la tua roba in delle scatole specifiche. Non dovrai più affrontare il disordine, che rende la vita in camera più complicata di quanto dovrebbe. Una buona formula può essere quella di usare un letto soprelevato sia con dei contenitori integrati oppure con l’altezza giusta per inserire i tuoi. Scarpe, lenzuola, oggetti che usi occasionalmente sono cose che puoi benissimo mettere sotto il tuo letto per guadagnare spazio e ordine.

  • La scelta dei colori

Se devi convivere con una camera da letto di piccole dimensioni la scelta dei colori da adottare sarà importante. Evita i colori scuri o troppo vivaci, che tendono a rendere evidenti allo sguardo le piccole dimensioni dell’ambiente. Pensa invece ad optare per dei colori piuttosto neutri come il beige o il color crema, che hanno il vantaggio di valorizzare la tua camera da letto dandole più luminosità e ariosità.

  • Dividere la camera

Un esperimento interessante che ti consigliamo di fare è quello di dividere la tua camera in diverse zone (sempre che lo spazio te lo permetta):

  • La zona notte: dove metterai il tuo letto con un tappeto e il comodino.
  • L’area hobby: dove metterai una poltrona o un pouf in un angolo vicino alla finestra, per ascoltare la tua musica, leggere o guardare la tv.
  • L’area studio: idealmente dall’altra parte rispetto all’area hobby per separare bene le due cose. Lì metterai la tua scrivania, il tuo pc, la sedia e la tua piccola libreria da studio.

In questo modo lo spazio apparirà più organizzato e potrai goderti pienamente la tua camera da letto.

  • Curare la luminosità

Spesso i lampadari sono troppo imponenti, il che limita di fatto il loro utilizzo negli spazi ristretti. Ma questo non ci condanna a rimanere con la lampadina nuda attaccata al soffitto. Anzi, ci sono molte soluzioni per l’illuminazione della camera da letto da prendere in considerazione. Puoi ad esempio usare le luci a parete che non prendono spazio e che esistono in vari modelli e design. 

Piccolo trucco: usa le lampadine a luce calda, ti offriranno un’ampia luminosità e toglieranno l’impressione di oppressione dovuta ad una scarsa illuminazione.

  • Non accumulare

Questo sarà il nostro ultimo consiglio ed è il più importante di tutti. Puoi seguire tutti i consigli che ti abbiamo appena elencato, ma alla fine quello che fa davvero la differenza sei tu, ovvero la tua capacità di non accumulare troppi oggetti, perché alla fine bisogna sempre fare i conti con il principale fattore limitante che è lo spazio. Quindi cerca di fare dei compromessi e di tenere soltanto le cose che ti servono davvero.

Speriamo che i nostri consigli ti saranno utili per realizzare la camera da letto dei tuoi sogni anche in uno spazio limitato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.